Branzino al cartoccio alla ligure

Branzino al cartoccio alla ligure un secondo piatto di pesce davvero gustoso e facile da preparare. In casa mia mangiamo spesso il pesce, condito in diverse maniere, ma quando sono di fretta e voglio qualcosa di sfizioso e veloce da preparare, scelgo sempre il Branzino al cartoccio alla ligure. Dal pescivendolo cerco il branzino, o spigola, e me lo faccio pulire, (così quando arrivo a casa faccio ancora prima!), poi lo riempio di sapori, come il limone, il prezzemolo e l’aglio. E per dare un tocco in più aggiungo anche pomodorini, pinoli e olive taggiasche. In questo modo il mio branzino al cartoccio risulta tenero e davvero molto saporito.
Se pensate che preparare un pesce al cartoccio sia troppo complicato, vuol dire che non avete mai provato la mia ricetta! Volete provarla ora?

Branzino al cartoccio alla ligure
  • DifficoltàBassa
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 goccebranzino (spigola)
  • 200 gpomodorini
  • 20 gpinoli
  • 50 golive taggiasche
  • 15 gprezzemolo
  • 2 spicchiaglio
  • 1limone

Preparazione

  1. Per preparare il Branzino al cartoccio alla ligure dovete per prima cosa pulire il pesce. Se volete fare prima, fatelo pulire e squamare dal vostro pescivendolo di fiducia.

    Eliminate le interiora, tagliate l’attaccatura della testa, e squamate il branzino.

  2. Tagliate un foglio di alluminio per alimenti, per ciascun pesce, il doppio della grandezza del vostro pesce.

    Adagiate il branzino al centro del foglio di alluminio e aggiungete le fette di limone all’interno della sua pancia.

    Sminuzzate l’aglio assieme al prezzemolo, tagliate a metà i pomodorini e aggiungeteli nel cartoccio assieme al pesce.

    Terminate con pinoli e olive taggiasche, quindi chiudete il cartoccio in modo che sia ben sigillato, ma il pesce al suo interno non deve essere schiacciato.

  3. Adagiate il cartoccio su una teglia da forno, ed infornate in forno statico preriscaldato a 170 gradi.

    Cuocete il Branzino al cartoccio alla ligure per circa 30/35 minuti, una volta cotto, sfornate il cartoccio, apritelo e pulite il pesce ancora caldo.

    Servite i filetti di branzino al cartoccio ancora caldi assieme al condimento a base di pomodorini, pinoli e olive.

  4. CONSERVAZIONE:

    Consiglio di consumare nell’immediato il Branzino al cartoccio alla ligure.

    CONSIGLI:

    Se non trovate il branzino (spigola) potete usare l’Orata o il Dentice.

    Se amate il pesce, non perdetevi la ricetta del pagello al forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *