Torta mimosa con la macchina del pane, ricetta per la festa della donna

La torta mimosa con la macchina del pane, golosissima e di facile preparazione perfetta per festeggiare la festa della donna dell’8 marzo.
La torta mimosa con la macchina del pane è ideale per tutta la famiglia, super golosa!
Per la cottura della torta abbiamo utilizzato la nostra macchina del pane IKOHS DEPAN 710-IK da 750W con 17 programmi automatici e una selezione fino a 3 formati di pane, da 550/700/900grammi e con tre livelli di cottura in base ai vostri gusti.
(cliccando su IKOHS DEPAN 710-IK aprite direttamente il link sulla pagina di amazon dove potrete anche acquistarlo).

Torta mimosa con la macchina del pane
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4/6 persone
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Per la base:

  • 3uova medie (a temperatura ambiente)
  • 125 gyogurt bianco
  • 120 mllatte intero
  • 60 mlolio di semi
  • 80 gzucchero semolato
  • 310 gfarina 0
  • 1 bustinalievito per dolci
  • 1 pizzicosale
  • q.b.zucchero a velo

Per la crema pasticcera:

  • 2uova medie (a temperatura ambiente)
  • 70 gfarina 0
  • 1/2limone bio (la scorza)
  • 500 mllatte intero
  • 80 gzucchero semolato

Strumenti

  • 1 Macchina per il pane

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera, noi abbiamo utilizzato la ricetta della CREMA PASTICCERA CON LE UOVA INTERE, in base alla ricetta data la dose è stata dimezzata.

    Mettete la crema in un contenitore e fatela raffreddare.

  2. Nel cestello della macchina del pane mettete tutti gli ingredienti, ricordatevi di prima mettere i liquidi e poi i solidi (zucchero, farina e lievito).

    Mettete il cestello nella macchina del pane e avviate il programma cake (n° 10) , in questo modo mescola gli ingredienti e fa cuocere la torta (il tempo è di 1:33 minuti).

    Quando la torta è cotta fatela raffreddare e toglietela dal cestello.

  3. Mettete la torta su un tagliere e tagliatela a fette spesse 2 centimetri per il lato lungo.

    Prendete le prime tre fette e mettete da parte, con le restanti fette togliete la parte scura e tagliatele a dadini piccoli.

  4. Su un piatto da servizio mettete la prima fetta di torta (quella messa da parte) e fate uno strato di crema, mettete un’altra fetta di torta, uno strato di crema e terminate mettendo l’ultima fetta di torta e la crema restante, poi con una spatola livellatela bene anche sui lati.

  5. Mettete sopra la crema i dadini piccoli di torta che avete preparato in precedenza, se volete potete metterli anche ai lati della torta.

    Spolverizzate con poco zucchero a velo e decorate (se gradite) con un fiore di ostia.

    Conservate la torta nel frigorifero fino a quando non dovete consumarla.

  6. Potete tranquillamente preparare la crema pasticciera e la torta il giorno prima e poi il giorno dopo assemblare il dolce.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.