Crea sito

Pastiera napoletana classica, ricetta tradizionale della Pasqua

La pastiera napoletana classica , è un dolce tipico della Pasqua  ma che viene consumato oramai ogni periodo dell’anno data la sua bontà!
Ogni famiglia ha la sua ricetta, quella che viene tramandata, noi invece abbiamo utilizzato la ricetta di Sal De Riso, facendo solo dei piccolissimi cambiamenti.
Nella ricetta troverete anche tutte le varianti che abbiamo realizzato della pastiera, una ricetta più golosa dell’altra!
 

PASTIERA NAPOLETANA CLASSICA2
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 250 gfarina 0
  • 100 gzucchero semolato
  • 150 gburro (morbido a temperatura ambiente)
  • 2tuorlo d’uovo (a temperatura ambiente)
  • 1uovo medio (a temperatura ambiente)
  • 5 gsale fino
  • 1/2limone (la scorza grattugiata)
  • 1/2 baccavaniglia (facoltativa)

Per il ripieno:

  • 290 ggrano per pastiera
  • 125 mllatte intero
  • 1/2 cucchiaiozucchero semolato
  • 1 pizzicosale fino
  • 1limone (solo la scorza)
  • 250 gricotta di pecora
  • 160 gzucchero semolato
  • 3uova medie (a temperatura ambiente)
  • q.b.cannella in polvere
  • 100 gcanditi
  • 1/2 fialamille fiori
  • 1/2 fialafiori d’arancio

Preparazione

  1. pasta frolla classica

    Per prima cosa preparate la pasta frolla classica, noi abitualmente la prepariamo il giorno prima, la conserviamo in frigorifero e il giorno dopo la tiriamo fuori dal frigo 30 minuti prima dell’uso.

  2. In una pentola mettete il latte a scaldare con la buccia di un limone, aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e quando è ben caldo aggiungete il grano.

    Girate bene e fate cuocere a fuoco basso per 10/15 minuti.

    Spegnete il gas togliete la scorza del limone e fatelo raffreddare, noi la prepariamo sempre la sera prima cosi il sapori si amalgamano bene.

  3. In una ciotola lavorate bene la ricotta con lo zucchero, aggiungete le uova ed amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia.

    Aggiungete alla crema di ricotta il grano cotto, una spolverata di cannella, i conditi e la 1/2 fiala di fiori di arancio e il mille fiori.

    Amalgamate bene gli ingredienti.

     

  4. Stendete la frolla in una sfoglia spessa 5 o 6 mm. Rivestite la teglia con carta forno per pastiera di diametro 26/28 centimetri.

    Mettete la frolla nella teglia, la deve coprire completamente.

    Ps. ricordatevi di tenere poca pasta per fare le strisce da mettere sopra la torta.

    Riempite con la crema.

    Fate un cordone lungo la torta con la frolla in eccedenza dalla teglia e mettete sopra le strisce di pasta per fare un reticolato.

    Cuocete a forno già caldo a 160/170° per 60 minuti.

  5. Fate raffreddare la pastiera napoletana classica ed aspettate almeno 24/30 ore prima di consumarla.

    Si conserva bene per parecchi giorni in frigo.

    Prima di portarla in tavola spolverizzatela con zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Pastiera napoletana classica, ricetta tradizionale della Pasqua”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.