Crea sito

Colomba classica, ricetta pasquale con e senza Bimby

La colomba classica, ricetta pasquale con e senza Bimby.
La colomba classica, sofficissima e profumatissima, una vera delizia ideale da offrire ai nostri cari in occasione della festività della Pasqua.
Per questa ricetta abbiamo utilizzato lo stampo per colomba dell’azienda MARIO MUGNANO PENTOLAME con cui collaboriamo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni1 colomba
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino

  • 50 mlLatte intero
  • 1 bustinaLievito di birra secco
  • 50 gFarina Manitoba

Impasto

  • 400 gFarina Manitoba
  • 140 mlLatte intero
  • 150 gZucchero semolato
  • 100 gBurro a temperatura ambiente
  • 2Uova medie a temperatura ambiente
  • 1 pizzicoSale
  • 100 gCanditi misti

Per la glassa

  • 1Albume a temperatura ambiente
  • 15 gZucchero a velo
  • 20 gFarina di mandorle

Per la decorazione

  • 30 gMandorle tostate
  • q.b.Granella di zucchero

Preparazione

  1. Preparate il lievitino, scaldate il latte a 37 gradi, aggiungete il lievito di birra secco e girate bene in modo da farlo sciogliere bene, aggiungete la farina setacciata e lavorate il composto, fate lievitare per 30 minuti (fino al raddoppio).

  2. Nella planetaria mettete il lievitino, 100 grammi di farina, 20 grammi di zucchero semolato e 140 ml di latte tiepido, lavorate gli ingredienti fino ad avere un composto liscio ed omogeneo, fate lievitare per 30 minuti.

    Aggiungete altri 100 grammi di farina, il burro tagliato a pezzetti e 30 grammi di zucchero semolato, lavorate il composto in modo che risulti omogeneo, fate lievitare per 1 ora.

    Aggiungete ora 1 uovo per volta,  un pizzico di sale, i canditi misti, la restante farina e il restante zucchero, lavorate il composto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e ben incordato.

  3. Dividete il composto in due parti, una un po’ più grande, formate un rotolo con la parte più grande e mettetelo per la lunghezza dello stampo, dividete a metà l’altra parte di impasto e mettetelo ai due lati dello stampo.

  4. Mettete lo stampo nel forno con solo la luce accesa e fate lievitare per un paio di ore, fino a quando non raggiunge il bordo della teglia.

     

    Sbattete l’albume aggiungete lo zucchero a velo e la farina di mandorle, girate bene e spennellate il composto sulla colomba lievitata, decorate con le mandorle e la granella di zucchero.

  5. Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 10 minuti, abbassate la temperatura a 160° per 30 minuti circa (deve risultare dorata).

     

    Fate raffreddare la colomba classica prima di consumarla, potete conservarla per parecchi giorni dentro un sacchetto di plastica per alimenti

     Se utilizzate uno stampo in carta, una volta cotta infilate due spiedini di acciaio sull’intera lunghezza della colomba, posizionatela capovolta, sospesa su dei sostegni e fate raffreddare.

  6. PROCEDIMENTO impasto BIMBY:

    Mettere nel boccale il 50 grammi di latte e il lievito, 1 min, 37°, vel 3. Aggiungete 50 grammi di farina, 3 min, SPIGA.

    Far lievitare per 30 minuti nel boccale, aggiungere 100 grammi di farina, 20 grammi di zucchero, 140  grammi di acqua tiepida, 3 min, SPIGA, far lievitare per 30 minuti.

    Aggiungete 100 grammi di farina, 30 grammi di zucchero e il burro morbido, 2 min, vel 3, poi 3 min SPIGA.

    Far lievitare per un’ora nel boccale.

    Con le lame in movimento vel 2 aggiungete 1 uovo per volta, un pizzico di sale e i canditi, 2 min, vel 2.

    Aggiungete la restante farina e il restante zucchero 3 min. SPIGA.

    Fate lievitare l’impasto e seguite come da ricetta sopra.

da non perdere…

PASTIERA, raccolta di ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Colomba classica, ricetta pasquale con e senza Bimby”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.