Polpette di melanzane alla parmigiana

A chi non piacciono le polpette? E a chi non piacciono le melanzane alla parmigiana? Due piatti che da sempre mettono d’accordo un po’ tutti. E allora, perchè non unirli insieme in un’unica ricetta! Si ottengono così delle facili e gustosissime polpette di melanzane alla parmigiana, dal cuore filante, che piaceranno anche ai bambini (compreso mio figlio a cui in questo modo riesco a far mangiare anche le melanzane).
Queste polpette possono essere servite come perfetto ‘finger food’ da aperitivo, ma anche e soprattutto come secondo piatto.
Non resta che iniziare a prepararle!

Polpette di melanzane alla parmigiana
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniDosi per 10-12 polpette

Ingredienti per le polpette di melanzane alla parmigiana

  • 1melanzana grande (o 2 medio-piccole)
  • 4 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 3 cucchiaiconcentrato di pomodoro
  • 4 fogliebasilico (va bene anche quello già tritato e surgelato)
  • 3 spicchiaglio
  • 1uovo
  • 5 cucchiaipangrattato
  • 50 gmozzarella per pizza
  • q.b.sale

Ingredienti per la frittura delle polpette

  • 1uovo
  • q.b.pangrattato
  • 1 lolio di semi di arachide

Preparazione delle polpette di melanzane alla parmigiana

  1. Polpette di melanzane alla parmigiana

    1. Iniziate tagliando la melanzana a cubetti abbastanza piccoli.

  2. Polpette di melanzane alla parmigiana

    2. Mettete una padella sul fuoco con olio e gli spicchi d’aglio sbucciati, poi aggiungete le melanzane tagliate a cubetti e salate.

    Consiglio: come padella prendete quella più antiaderente che avete, così da dover aggiungere meno acqua possibile durante la cottura, o meglio ancora non aggiungerla proprio.

  3. Polpette di melanzane alla parmigiana

    3. Cuocete le melanzane per circa 10 minuti in modo che i cubetti siano morbidi ma mantengano la loro forma.

    Trasferite le melanzane (dopo aver eliminato l’aglio) in una ciotola e fate intiepidire.

  4. 4. Una volta intiepidite le melanzane, tritate con un coltello il basilico e versatelo nella ciotola.

    Unite poi i cucchiai di concentrato di pomodoro.

  5. 5. Aggiungete il parmigiano, poi l’uovo e amalgamate bene il tutto.

  6. 6. Aggiungete ora il pangrattato nelle dosi indicate; se il composto vi dovesse sembrare troppo umido potete aggiungerne un altro po’.

  7. 7. Amalgamando molto bene il pangrattato al composto, otterrete il composto finale delle polpette, della consistenza che vedete in foto.

    Se necessario, aggiustate di sale.

  8. 8. Tagliate a cubetti la mozzarella per pizza.

  9. 9. Prendete circa un cucchiaio di composto sulla mano e schiacciate un po’ il centro, in modo da creare spazio per posizionarci 3-4 cubetti di mozzarella.

  10. Polpette di melanzane alla parmigiana

    10. Una volta posizionati i cubetti di mozzarella, chiudete la polpetta.

    In caso ci fosse bisogno, aggiungete un altro po’ di composto, in modo da chiudere bene la polpetta altrimenti in cottura fuoriuscirà la mozzarella.

  11. 11. A questo punto preparate il necessario per la panatura; mettete in una ciotola l’uovo sbattuto e in un’altra del pangrattato.

    Passate ciascuna polpetta delicatamente prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

  12. 12. Versate l’olio di semi in una pentola (io ho usato una da 20 cm di diametro) e fatelo scaldare bene, fino a quando, inserendo uno stecchino di legno, si formeranno delle piccole bollicine attorno.

  13. 13. Mettete delicatamente le polpette nella pentola avendo cura di non metterne troppe insieme altrimenti la temperatura dell’olio si abbasserà troppo.

  14. Polpette di melanzane alla parmigiana

    14. Friggete fino a quando non le vedrete belle dorate. Scolatele su carta assorbente o carta paglia.

    Servite le polpette di melanzane alla parmignana ancora calde mi raccomando!

Consigli e varianti

– Se servite le polpette come secondo piatto, potete ovviamente anche passarle nel sugo di pomodoro prima di servirle.

– Come avete visto, nella preparazione le melanzane non le ho fritte, per rendere più leggero il risultato finale; ma se volete evitare completamente la frittura, potete cuocere le polpette anche in forno per circa 30 minuti a 180°, non mettendo l’uovo durante la panatura.

– Potete conservare le polpette in frigorifero, consiglio per non più di un giorno. Potete anche congelarle ponendole in freezer in un contenitore ermetico di plastica dura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.