Baccalà spirituale – Bacalhau espiritual

Il baccalà spirituale è un piatto tipico portoghese estremamente gustoso. L’unica cosa da sapere è che il baccalà va necessariamente dissalato, e questo richiede 3-4 giorni di ammollo. Per il resto la ricetta è davvero semplice 😉 ecco come fare:

Baccalà spirituale

  • Portata: Secondo Piatto
  • Difficoltà: Media
  • Cottura: Forno e Fornello

Ingredienti per il Baccalà spirituale:

  • 2 kg di filetti di baccalà
  • 500 cc di olio extravergine d’oliva
  • 3 spicchi di aglio
  • 2-3 foglie di alloro
  • 1 cipolla bianca
  • 500 g di carote
  • una tazza di latte
  • un panino raffermo
  • 250 cc di panna fresca
  • parmigiano reggiano q.b.
  • olive nere denocciolate per decorare
  • sale q.b.

Preparazione del Baccalà spirituale:

  • Per prima cosa è necessario dissalare il baccalà: sciacquare con un getto di acqua fredda i filetti di baccalà e immergerli in acqua fredda. Lasciare il pesce in ammollo per 36-48 ore avendo cura di cambiare l’acqua 3 volte al giorno (ogni 8 ore circa).
  • In una pentola capiente mettere gli spicchi d’aglio sbucciati, la cipolla tritata, le carote tagliate a cubettini, le foglioline di alloro e l’olio extravergine di oliva. Cuocere tutto per mezzora a fuoco lento.
  • Togliere il baccalà dall’acqua, eliminare la pelle e le spine, poi aggiungerlo nel tegame.
  • Mettere il panino in ammollo nel latte, strizzarlo e aggiungere anche questo nel tegame, continuare la cottura per altri 30 minuti. Aggiungere 250 cc di panna fresca, amalgamare il tutto e continuare la cottura per 10 minuti continuando a mescolare.
  • Trasferire il baccalà in una teglia da forno, cospargerlo in superficie con il parmigiano reggiano grattugiato e gratinare in forno per 10 minuti (impostare la funzione grill).
  • Aggiungere le olive nere per decorare. Servire ben caldo e accompagnato da polenta appena fatta. Buon appetito! bom apetite!

Baccalà spirituale – Bacalhau espiritual

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!
Clicca “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime novità  a presto!

Precedente Plumcake originale con canditi e uvetta Successivo Sostituire lo zucchero con il miele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.