Crea sito

Crostata al cacao con ricotta e crema nocciola

La Crostata al cacao con ricotta e crema nocciola è un dolce che a casa mia dura davvero poco, piace a grandi e piccoli. Il connubio di sapori che si crea è squisito, una delicata base di frolla al cacao si sposa con ripieno di ricotta e crema nocciola. La Crostata al cacao  vi conquisterà al primo assaggio, semplice da fare la trovo ideale anche come dessert da offrire ai vostri ospiti. Volendo potete preparare la frolla al cacao anche il giorno prima e tenerla in frigo fino al momento di utilizzarla. Infatti una volta preparata la crema ricotta, la crostata è pronta per la cottura e voi avrete un dolce di una golosità infinita in pochissimo tempo 🙂

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 / 10 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla cacao

  • 340 gFarina 00
  • 150 gZucchero
  • 60 gCacao amaro in polvere
  • 2Uova
  • 1Tuorlo
  • bustineLievito in polvere per dolci
  • 120 gBurro
  • 1 pizzicoSale

Per la crema ricotta

  • 600 gRicotta vaccina
  • 1 cucchiaioZucchero a velo
  • 4 cucchiaicrema nocciola
  • q.b.Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. Per la ricetta della pasta frolla al cacao clicca qui

    Stendete la pasta di circa 7/8 mm. (tenete a parte un piccolo panetto per creare le strisce). Ricoprite con le mani uno stampo da crostata o torta di circa 25 cm. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con la carta pellicola per non far seccare la pasta. Nel frattempo preparate la crema ricotta, ponete la ricotta dentro un terrina e unite lo zucchero a velo con il cacao. Prendete una frusta a mano, mescolate il composto fino a farlo diventare cremoso. Ora versate la crema ricotta sopra la pasta frolla.  

  2. Con la restante frolla create le strisce, se vi piacciono come le ho preparate, basta stendere la pasta e tagliare con una rotella smerlata. Le strisce dovranno essere di 5/6 mm con spessore 2 mm. Una volta pronte, giratele su se stesse e ponetele sulla crema di ricotta, fermatele bene ai bordi della crostata. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Dopo 35 minuti controllate la cottura. Lasciate raffreddare e prima di servire spolverate con zucchero a velo. Buon appetito!!

  3. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta… Non mancate alla prossima vi aspetto 🙂 Amici se volete seguirmi trovate le mie ricette su facebook  twitter  instagram  pinterest

Note

Volendo il panetto di pasta frolla può essere congelato anche per 2 mesi ed essere utilizzato al momento. Se desiderate una crostata ancora più golosa, versate nella crema ricotta una manciata di gocce di cioccolato.

La crostata si conserva per 2/3 giorni in frigorifero coperta o in contenitori a chiusura ermetica, prima di servire, lasciare almeno 15 minuti a temperatura ambiente. In alternativa alla crema nocciola può essere utilizzata la nutella.  

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.