Plumcake con farina di riso marmorizzato al cioccolato (glutenfree e senza burro)

Chi ha mai detto che le ricette glutenfree perdono in gusto? Questa era la mia sensazione ma come tutte le cose bisogna sempre provare per credere. Complice l’invito per un the di una amica celiaca ho voluto sperimentare e il risultato è stato per me sorprendente, tanto che adesso uso spesso farine gluten free per i miei dolci che non possono che fare bene, soprattutto per la mia bimba alla quale preparo sempre cose semplici, leggere ma gustose.

Ottimo a colazione, merenda o in tutti i momenti in cui uno vuole viziarsi un po’…ma senza troppi sensi di colpa.

Naturalmente può essere preparato anche con farina di grano (ecco io in questi casi uso sempre farina 0 o addirittura 1), o farro o….. ecco scrivendo mi è venuta la curiosità di prepararla con farina di avena… vi aggiornerò sul risultato (se la vedrete pubblicata :-)).

Idem per lo zucchero, potete personalizzare perché noi non amiamo i dolci troppo “dolci” quindi diminuisco sempre le dosi.

Non vi rimane che provare.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8/10 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 330 g Farina di riso
  • Scorza di metà arancia (assolutamente BIO)
  • 140/150 g Zucchero di canna (Integrale. Io uso sempre la qualità Mascobado che rende bene con i dolci))
  • 3 Uova (BIO)
  • 100 g Olio di riso (in alternativa semi girasole)
  • 125 g Yogurt bianco naturale
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina lievito per dolci (Senza glutine per i celiaci)
  • 1/2 cucchiaino estratto di vaniglia naturale (in alternativa aroma vaniglia o vanillina)
  • q.b. Burro
  • 2 cucchiai Cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiai Latte intero

Preparazione

  1. RICETTA CON  BIMBY:

    Preriscaldare il forno a 180°. Imburrare e infarinare (sempre con la farina di riso) uno stampo da plumcake da 26/28 cm.

    Mettere nel boccale la scorza d’arancia lavata insieme allo zucchero di canna e tritare 30 sec vel 9.

    Aggiungere le uova, l’aroma di vaniglia e frullare 1 minuto a vel 5.

    Unire la farina setacciata, lo yogurt, l’olio, e il sale 1 minuto vel 5.

    Aggiungere il lievito per dolci e mescolare 15 secondi vel 5.

    Versare metà del composto nello stampo. L’altra metà lasciarla nel boccale, aggiungere il cacao ( e i due cucchiai di latte solo se il composto dovesse risultare troppo denso), mescolare 10/20 secondi a velocità 5.

    Versare anche il composto al cacao nello stampo sopra il composto bianco e con una forchetta mescolare delicatamente dal basso verso l’alto (come per formare come un vortice) per creare la marmorizzatura.

    Infornare e cuocere per 40 minuti a 180° e verificare la cottura con la classica prova stecchino.

    Lasciare raffreddare, spolverizzare con zucchero a velo e servire avendo cura di mettervene da parte una fetta perché andrà a rubaaaaaaaaaaaaaaaa.

    Buon appetito

    Manù

  2. RICETTA SENZA  BIMBY:

    Preriscaldare il forno a 180°. Imburrare e infarinare (sempre con la farina di riso) uno stampo da plumcake da 26/28 cm.

    In un mixer polverizzare la scorza d’arancia lavata insieme allo zucchero di canna.

    In una ciotola capiente versare il mix di zucchero e arancia, aggiungere le uova, l’aroma di vaniglia e con fruste elettriche (o mixer o minipimer o frusta a mano per le più tradizionaliste) montare il composto finché non sarà ben amalgamato.

    Unire la farina setacciata insieme al lievito per dolci, lo yogurt, l’olio, il sale e continuare a mescolare con le fruste finché si otterrà un composto omogeneo.

    Versare metà del composto nello stampo. L’altra metà lasciarla nel la ciotola, aggiungere il cacao ( e i due cucchiai di latte solo se il composto dovesse risultare troppo denso), mescolare 10/20 secondi finchè il cacao si sarà amalgamato bene e risulterà un composto marrone.

    Versare anche il composto al cacao nello stampo sopra il composto bianco e con una forchetta mescolare delicatamente dal basso verso l’alto (come per formare come un vortice) per creare la marmorizzatura.

    Infornare e cuocere per 40 minuti a 180° e verificare la cottura con la classica prova stecchino.

    Lasciare raffreddare, spolverizzare con zucchero a velo e servire avendo cura di mettervene da parte una fetta perché andrà a rubaaaaaaaaaaaaaaaa.

    Buon appetito

    Manù

Note

2,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da BISCOccole & dintorni

Una vita dedicata al lavoro e alla carriera, moglie poi aspirante mamma ed ora finalmente (ma dopo varie, tante, troppe difficoltà, peripezie, terreni accidentati) sono una mamma professionista. Quel che è certo è l’amore per la mia vivacissima bimba e per la Buona Cucina, insomma cosa c’e Di meglio nella vita del mangiare e bere bene?! Ho sempre amato cucinare ma soprattutto ricevere i complimenti :-) quindi prendendo spunto dalla mia mamma e nonna ho iniziato ad amare l'arte culinaria. Amo preparare gustose e prelibate ricette in primis per la mia bimba utilizzando solo prodotti bio, sani e leggeri; poi anche per il resto della famiglia e amici. Le mie ricette? Gustose e possibilmente light dato che sono sempre a dieta, IO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.