Mini plumcake di avena con gocce di cioccolato -glutenfree e senza burro (ricetta con e senza Bimby)

Soffici grazie allo yogurt, questi mini plumcake con farina di avena e senza burro sono anche molto buoni, sani, sicuramente leggeri ma in alcuni casi anche senza glutine così da variare il menù che spesso è limitato. Attenzione però ad utilizzare solo la farina di avena certificata dal produttore come Glutenfree (riportando sulla confezione il logo conosciuto della spiga barrata) che quindi assicurino assenza di contaminazione con grano, in fase di raccolta e trattamento.

E le gocce di cioccolato soddisfano anche i palati più golosi come quelli dei bimbi.

Dopo aver sperimentato altre dolci ricette con farina di riso, ho voluto provare anche questa variante… e sono felice del risultato.

Buonissimi anche per chi non ha problemi di intolleranza, anche perché limitare il glutine non è mai sbagliato.

Per chi non avesse o volesse acquistare gli stampi per realizzare i mini plumcake, potete usare tranquillamente un nomale stampo da plumcake grande, semplicemente raddoppiando le dosi ed aumentando la cottura di 10 minuti circa.

Adesso correte a preparare questa buona merenda.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 9/10 Mini plumcake
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 150 g Farina di avena (Con la specifica dell’assenza di glutine)
  • 40 g Farina di mandorle (Oppure mandorle pelate intere per chi usa il bimby)
  • 80 g Uova (Circa 2)
  • 50 g Olio di riso
  • 3 pezzi di scorza di arancia
  • 60 g Yogurt bianco naturale
  • 60 g Zucchero di canna integrale (Io uso qualità Mascobado)
  • 1/2 bustina lievito per dolci (senza glutine per celiaci)
  • 30 g Latte fresco intero
  • 20 g Gocce di cioccolato fondente (oppure ciocolato fondente da tritare a scaglie)
  • 1 cucchiaio Succo di arancia
  • 5 gocce Estratto naturale di vaniglia (oppure 1/2 fiala aroma vaniglia)
  • q.b. Zucchero a velo (opzionale per la decorazione)
  • Teglia per mini plumcake
  • Pirottini per miniplumcake

Preparazione

  1. PROCEDIMENTO CON BIMBY:

    Preriscaldate il forno a 170° e preparare una teglia per mini plumcake con i pirottini dentro, in mancanza imburrare e infarinare una teglia per plumcake.

    Se non avete la farina di mandorle già pronta, inserite nel boccale le mandorle intere pelate e tritare 20 secondi a velocità 10. Mettere da parte in una ciotolina.

    Idem se non avete le gocce di cioccolato, o volete riutilizzare es il cioccolato delle uova di Pasqua eventualmente avanzato, inserire nel boccale i pezzi di cioccolato fondente e tritare 10 secondi a velocità 9. Continuare fino a che non otterrete delle scagliette grandi come le classiche gocce. Mettere da parte.

    Ora mettere nel boccale la scorza di arancia insieme a 10 gr di zucchero e tritate 20 secondi velocità 7.

    Aggiungete quindi lo zucchero restante, le uova, l’aroma di vaniglia e frullate 1 minuto a velocità 4.

    Unire anche la farina di avena, farina di mandorle, l’olio, lo yogurt, il sale, il latte e il succo di arancia. Mescolate il tutto 1 minuto velocità 4.

    Infine aggiungete il lievito e amalgamate il tutto 10 secondi velocità 4.

    Unite anche le gocce di cioccolato e mescolate 10 secondi velocità 1.

    Togliete ora il boccale dalla sede e mescolate ancora qualche secondo a mano con una spatola per amalgamare bene le gocce di cioccolato.

    Versare l’impasto nei pirottini da miniplumcake posizionati in una teglia apposita o direttamente negli stampini della teglia. Riempire per 3/4 aiutandovi con un cucchiaio o spatola per gelati.

    Infornare e cuocere a 170° per circa 20-25 minuti. Fare sempre la prova stecchino per verifica.

    Fate raffreddare, spolverizzare con un po’ di zucchero a velo (opzionale) e servire.

    Buona merenda.

    Manù

  2. PROCEDIMENTO SENZA BIMBY:

    Preriscaldate il forno a 170° e preparare una teglia per mini plumcake con i pirottini dentro, in mancanza imburrare e infarinare una teglia per plumcake.

    Se non avete le gocce di cioccolato, o volete riutilizzare per es il cioccolato delle uova di Pasqua avanzato, inserire nel frullatore i pezzi di cioccolato fondente e tritateli fino a che non otterrete delle scagliette grandi come le classiche gocce. Mettere da parte.

    In un frullatore tritare la scorza di arancia con 10 gr di zucchero e mettere da parte.

    In una planetaria o contenitore, versare la scorza di arancia tritata insieme allo zucchero, lo zucchero restante, le uova, l’aroma di vaniglia e mescolate con le fruste.

    Unite quindi la farina di avena, la farina di mandorle, l’olio, lo yogurt, il sale, il latte e il succo di arancia. Mescolate il tutto con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Infine aggiungete il lievito e amalgamate ancora il tutto.

    Infine, unite anche le gocce di cioccolato e mescolate a mano con una spatola per amalgamarle bene.

    Versare l’impasto nei pirottini da mini plumcake posizionati in una teglia apposita o direttamente negli stampini della teglia. Riempire per 3/4 aiutandovi con un cucchiaio o spatola per gelati.

    Infornare e cuocere a 170° per circa 20-25 minuti. Fare sempre la prova stecchino per verifica.

    Fate raffreddare, spolverizzare con un po’ di zucchero a velo (opzionale) e servire.

    Buona merenda.

    Manù

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da BISCOccole & dintorni

Una vita dedicata al lavoro e alla carriera, moglie poi aspirante mamma ed ora finalmente (ma dopo varie, tante, troppe difficoltà, peripezie, terreni accidentati) sono una mamma professionista. Quel che è certo è l’amore per la mia vivacissima bimba e per la Buona Cucina, insomma cosa c’e Di meglio nella vita del mangiare e bere bene?! Ho sempre amato cucinare ma soprattutto ricevere i complimenti :-) quindi prendendo spunto dalla mia mamma e nonna ho iniziato ad amare l'arte culinaria. Amo preparare gustose e prelibate ricette in primis per la mia bimba utilizzando solo prodotti bio, sani e leggeri; poi anche per il resto della famiglia e amici. Le mie ricette? Gustose e possibilmente light dato che sono sempre a dieta, IO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.