Hummus di fagioli cannellini

La ricetta originale dell’hummus è di ceci (che a breve vi posterò) ma è possibile realizzarlo con qualsiasi tipo di legume. Hummus infatti deriva dall’arabo e significa proprio ceci ed è una ricetta che ha radici nel Medioriente, in particolare in Libano, pare. Oggi ormai si è fatto spazio anche sulle tavole di tutto il mondo, che ne apprezza il sapore fresco e delizioso oltre alle proprietà nutrienti, quali proteine, ferro, potassio, magnesio e fibre.
Qualche giorno fa avevo una porzione di fagioli cannellini che avevo preparato e ho pensato di realizzare un hummus di fagioli cannellini, come variante alla ricetta principale. Può essere un’ottima crema da servire per un’aperitivo da accompagnare con qualche snack croccante, come dei cracker, dei triangoli di mais, del pane tostato o anche per un secondo, come ripieno di un wrap o una piadina.
Vediamo come preparare l’hummus di fagioli cannellini.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
246,81 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 246,81 (Kcal)
  • Carboidrati 39,06 (g) di cui Zuccheri 1,48 (g)
  • Proteine 15,37 (g)
  • Grassi 4,14 (g) di cui saturi 0,64 (g)di cui insaturi 3,24 (g)
  • Fibre 10,01 (g)
  • Sodio 111,71 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 78 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Ingredienti

  • 250 gfagioli bianchi (cannellini) (peso da cotti)
  • 20 gsucco di limone (di mezzo limone)
  • Mezzo spicchioaglio (privato dell’anima)
  • 1 cucchiaiotahina (opzionale)
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 pizzicosale fino
  • 20 gacqua (opzionale, per rendere più cremoso. Va bene sia acqua o aquafaba dei fagioli stessi)
  • q.b.pepe nero
  • 1 filoolio di oliva (per decorare in superficie)
  • qualchesemi di sesamo (per decorare in superficie.)

Strumenti

Strumenti

  • 1 Tritatutto

Preparazione

Procedimento

  1. In un tritatutto versiamo i fagioli cannellini con un cucchiaio di aquafaba o semplice acqua.

  2. Tagliamo un limone e spremiamo il succo di una metà. Lo versiamo quindi nel tritatutto con i fagioli.

  3. Sbucciamo uno spicchio d’aglio, lo tagliamo in due in senso longitudinale e ne eliminiamo l’anima, così il sapore sarà meno fastidioso e più digeribile. Mezzo spicchio lo aggiungiamo ai fagioli, nel frullatore, insieme ad un ciuffo di prezzemolo precedentemente lavato.

  4. Uniamo poi un cucchiaio di tahina. Se non l’avete potete ometterla, in alternativa decorate con dei semi di sesamo alla fine, una volta ottenuto l’hummus.

  5. Infine aggiungiamo un pizzico di sale e pepe nero e siamo pronti per frullare il tutto.

  6. hummus di fagioli cannellini

    Ed ecco qui il nostro hummus di fagioli cannellini. Potete decorare con un filo d’olio ed una manciata di semi di sesamo in superficie.

Consigli utili

Potete utilizzare questo hummus di fagioli cannellini spalmandolo su del pane (fresco o tostato), delle buschette o all’interno di piadine e wrap.

Si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!