PANE FATTO IN CASA (veloce, semplice e buonissimo!)

Finalmente ho trovato le proporzioni giuste per preparare un ottimo Pane Fatto in Casa! Si realizza in maniera veloce ed anche molto semplice, praticamente alla portata di tutti, compresi i principianti.
Era tanto che cercavo una ricetta che mi permettesse di evitare lievitazioni lunghissime e/o lavorazioni troppo complicate… bhè, le mie amiche Daniela e Lucia sono venute in mio soccorso con due fantastiche ricette, che io ho un po’ modificato e mescolato fra loro.
Vi dico solo che a casa mia sono tutti impazziti, compreso il “piccolo” di casa che ne ha divorato la prima pagnotta (quella che vedete in foto) quasi da solo… O_O
Provate e vedrete che non ve ne pentirete! Io questa ricetta non la mollo più…
Patrizia
Pane velocissimo1 firma mio

Pane Fatto in Casa

Categoria: Home Made – Lievitati

Ingredienti:
500 gr di farina 00
350 ml di acqua
1/2 cubetto di lievito di birra
2 cucchiaini e mezzo di sale
1 cucchiaino di miele (o zucchero)

Procedimento:
Sciogliete lievito e miele (o zucchero) in 50 ml d’acqua tiepida, presi dai 350 ml totali.
Mettete la farina ed il sale in una ciotola capiente, mescolateli, poi fate un buco al centro, versatevi la miscela di lievito e miele e cominciate a mescolare con un cucchiaio di legno.
pane veloce2-3A mioiAggiungete i restanti 300 ml d’acqua e lavorate, sempre con il cucchiaio di legno, per un altro minuto, giusto il tempo di far assorbire tutta l’acqua alla farina.pane veloce4-5A mioSpolverate la superficie dell’impasto con un po’ di farina e lasciatelo lievitare nella ciotola nella quale l’avete impastato, coperta da un canovaccio, per un paio d’ore (anche meno quando fa caldo!) nel forno spento con lo sportello chiuso.
Se avete più tempo a disposizione o preferite usare meno lievito, potete diminuire la dose a 1/4 di cubetto e far lievitare per 4-5 ore (dipende anche dalla temperatura ambiente). Spesso io lo impasto di mattina e lo inforno nel tardo pomeriggio, ma potete anche impastarlo la sera e lasciarlo lievitare tutta la notte per poi cuocerlo la mattina successiva.
In ogni caso, trascorso il tempo di lievitazione, se volete ottenere una pagnotta prendete una teglia, foderatela con carta forno e spolverizzatela con poca farina poi – aiutandovi con una spatola – “versate” l’impasto nella teglia (nella foto a destra vedete il risultato!) e cuocete con le modalità riportate a seguire.Pane veloce2-3 mio pagnottaSe invece preferite dei panini, versate l’impasto lievitato su una spianatoia infarinata e, con una spatola, dividetelo in parti uguali (il numero dipende dalla grandezza dei panini che desiderate ottenere). Date loro la forma che preferite e, via via, trasferiteli sulla leccarda del forno rivestita di carta forno leggermente infarinata, distanziandoli un po’ l’uno dall’altro (perchè, in cottura, cresceranno abbastanza di volume).Pane veloce3-4 mioPotete anche formare dei filoncini, conferendo all’impasto una forma un po’ allungata, come potete vedere nella foto seguente. Tenete conto i primi due sono di pane normale, mentre quello più a destra è ripieno di cioccolato!  Se volete realizzarlo anche voi, vi basterà allargare l’impasto con le dita (tipo come fareste con una pizza, cercando di ottenere però una sorta di rettangolo) e distribuire dei pezzetti di tavoletta di cioccolato lontano dai bordi.  Arrotolate l’impasto su se stesso, partendo dal lato più lungo e trasferitelo nella teglia infarinata con la “chiusura” verso il basso. in modo da evitare che la farcia fuoriesca durante la cottura.Pane veloce2 mio filonciniQualsiasi forma e dimensione abbiate scelto, accendete il forno a 220° e fatelo riscaldare bene, poi infornate e cuocete per circa 30 minuti.  Ovviamente, più il taglio prescelto sarà piccolo, più pane o panini cuoceranno in fretta, quindi controllate la cottura (anche perchè ogni forno è diverso). In ogni caso, dovrà formarsi una bella crosticina dorata croccante.
Appena cotto, togliete il Pane Fatto in Casa dal forno e trasferitelo su una gratella, in modo che si raffreddi abbastanza velocemente, senza formare condensa.
Qui avevo aggiunto un po’ di rosmarino, per usarlo in accompagnamento ad una zuppa…
pane veloce filone
Difficoltà:  bassa

Tempi di preparazione:  5 minuti + lievitazione

Tempi di cottura:  30 minuti

Consigli: Sempre con lo stesso impasto potete realizzare anche pane farcito alle olive, allo speck, alle noci e quant’altro oppure delle ottime pizze (stendendo, con le mani, l’impasto direttamente nella leccarda del forno leggermente unta), anche “chiuse” (tipo pizza di scarole ad esempio) o ciambelle e rotoli farciti a piacere.