Crea sito

PASTA DI PANE FRITTA ALLA SALVIA O ROSMARINO

pane fritto

La pasta di pane fritta alla salvia o rosmarino è una ricetta che si prepara semplicemente con l’impasto per pane aromatizzato con un trito di erbe aromatiche ottenendo degli stuzzichini veloci ed economici che potete preparare anche per un aperitivo in casa fra amici.

Io la chiamo pure la ricetta del riciclo, perché in casa mia il sabato si cena a pizza e la pasta per pizza che preparo con le mie mani mi avanza sempre, quindi quale ricetta migliore che preparare questi stuzzichini come antipasto del giorno dopo? Magari accompagnati con degli ottimi salumi e stracchino!

La pasta fritta è buonissima preparata sia con la salvia che con il rosmarino, infatti nella ricetta lascio a voi la scelta), tuttavia se non volete sbagliare fate come me: faccio metà impasto con salvia e l’altro con rosmarino così accontento tutti.

Una ricettina veloce e semplice che vi piacerà ne sono certa, poi fatemi sapere se ho azzeccato!!!

Apparecchiate la tavola!

pasta di pane fritta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpasta di pane (già pronta)
  • 2 spicchiaglio
  • 1 mazzettosalvia o rosmarino
  • q.b.olio di arachide (per friggere)
  • q.b.sale

Preparazione

Procuratevi la pasta di pane già pronta o la pasta per pizza (ricetta qui se volete preparala da voi).

Lavate ed asciugate le foglie di salvia (o di rosmarino secondo i vostri gusti) e tritate finemente con gli spicchi d’aglio.

Mescolate il trito ottenuto alla pasta di pane impastando molto bene con le mani.

Con un mattarello tirate la pasta alta mezzo centimetro circa e ritagliate con un coltello o con la rotella dentellata dei quadratini di circa 2-3 cm per lato.

Friggeteli in olio bollente girando a metà cottura ed appena saranno dorati da tutte e due i lati, scolateli, appoggiateli su un piatto coperto con carta assorbente e salateli.

La vostra pasta di pane fritta alla salvia o rosmarino è pronta, vi consiglio di servirla calda.

Variazione e conservazione

Variazione: la pasta di pane fritta è buonissima sia con la salvia che con il rosmarino come vi ho indicato nella ricetta (potete anche farne metà impasto alla salvia e metà al rosmarino) ma se in stagione provatela anche con il basilico!

Conservazione: questi stuzzichini vi consiglio di consumarli appena fritti, in ogni caso si conservano per un giorno a temperatura ambiente.

Ricette correlate

Forse vi potrebbero interessare anche i Coccoli, le Ficattole, la Focaccia al rosmarino, le Schiacciatine croccanti al rosmarino senza lievito o la Salvia fritta in pastella.

Tornate alla Home e seguitemi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!