LASAGNA MORTADELLA E PISTACCHIO CON STRACCHINO

lasagna pistacchio e mortadella

Lasagna mortadella e pistacchio con stracchino un primo piatto gustoso adatto al pranzo della domenica ed alle feste importanti, una ricetta ideale da inserire anche nei menù di Natale. Le lasagne al pistacchio e mortadella hanno un sapore delicato ed inoltre sono cremosissime perché la salsa besciamella è arricchita dallo stracchino, un connubio che le rende morbide e gradevoli al palato.

In casa mia le lasagne sono in tavola spesso dalle più semplici come quelle al pomodoro alle classiche lasagne con ragù ma quelle di oggi sono una variante raffinata che non potete perdervi, specialmente se come me, adorate il pistacchio. Fatemi sapere se vi sono piaciute ed alla prossima ricetta. Apparecchiatelatavola!

lasagna mortadella e pistacchio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 glasagne all’uovo (sfoglie fresche)
  • 250 gstracchino
  • 100 gparmigiano (grattugiato)
  • 150 gmortadella con pistacchi (a fette sottili)
  • 40 ggranella di pistacchi

Per fare la lasagna con mortadella e pistacchio occorre…

  • Pirofila da forno

Ricetta lasagna mortadella e pistacchio con stracchino

Iniziate a preparare la salsa besciamella seguendo la mia ricetta con le dosi indicate negli ingredienti, al termine della preparazione aggiungete lo stracchino facendolo ben incorporare alla salsa. Nel frattempo tagliate a striscioline la mortadella che deve essere a fette sottili.

Cominciate la stratificazione delle lasagne:
prendete una pirofila e ricoprite il fondo con qualche cucchiaiata di crema di besciamella con stracchino. Iniziate a stratificare mettendo uno strato di lasagne fresche, dopodiché distribuite sulla superficie un po’ di striscioline di mortadella e granella di pistacchi.

Mettete di nuovo uno strato di pasta fresca, ricoprite con salsa di besciamella e cospargete con del parmigiano grattugiato. Ricominciate dall’inizio e fate questo procedimento fino ad esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato dovrà terminare con salsa di besciamella ed abbondante parmigiano grattugiato.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° statico per circa 20 – 25 minuti e comunque fino a quando si sarà creata una bella crosticina dorata tipica di ogni lasagna.
  1. Ecco qua la vostra lasagna mortadella e pistacchio con stracchino e pronta per essere gustata. Buon appetito!

  2. lasagna pistacchio e mortadella

Conservazione: la lasagna mortadella e pistacchio si conserva in frigo per 1 giorno coperta con pellicola trasparente per alimenti. Riscaldate in forno prima di gustarle nuovamente.

Note: potete anche assemblare le lasagne il giorno prima tenendole in frigorifero e cuocerle il giorno dopo.

Se usate le lasagne secche vi ricordo di lessarle in acqua salata poche alla volta.

Potete decidere di farle anche senza lo stracchino per renderle più leggere, basterà usare solo la salsa besciamella.

Ricette lasagne

Se vi piace questo primo piatto non perdetevi la lasagna con ragù bianco, la lasagna con crema di zucca, le lasagne al pomodoro e mozzarella oppure le lasagne di polenta al pomodoro oppure tornate alla home.

Seguitemi anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!