CROSTINI CON SALMONE

crostini con salmone

I Crostini con salmone, un classico delle feste! Un’antipasto semplice e veloce che diventa pure una ricetta utile da abbinare ad altre preparazioni che magari richiedono più impegno.
Mi piace il fatto che in un attimo sono pronti ma si presentano come un piatto di alta cucina.

In toscana utilizziamo la frusta, un filoncino di pane bianco apposito per crostini che si trova in tutte le panetterie ma naturalmente va benissimo anche la classica baguette che si presta bene lo stesso per fare questi crostini con salmone.

Sono preparati con una base di burro aromatizzato con il prezzemolo tritato (a me piace molto!) e del buon salmone affumicato e siccome l’occhio vuole la sua parte ben ci sta anche uno spicchio di limone!

Allora siete pronti a preparare in poche mosse questo sfizioso antipasto per i vostri ospiti? E’ ottimo anche come aperitivo! Apparecchiate la tavola!!!

crostini al salmone e burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1baguette
  • 80 gburro
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato
  • 100 gsalmone affumicato
  • 1limone

Preparazione dei crostini con salmone

Tagliate la baguette a fette e fatele tostare in forno a 200 ° per alcuni minuti.

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e mettetelo in una piccola ciotola, unite il prezzemolo tritato ed amalgamate bene gli ingredienti.

Tagliate il limone a fette sottili e dividetele in spicchi.

Spalmate ogni crostino con il burro aromatizzato e guarnite ognuno di esso con un pezzetto di salmone, una spicchio di limone e qualche foglia di prezzemolo.

Sistemateli in un piatto da portata e servite i Crostini con salmone ai vostri ospiti, sono certa che conquisteranno il loro palato.

Variazione e consigli

– Potete preparare questi crostini sostituendo il burro con del formaggio spalmabile.

– Per rendere questi crostini più creativi guarnite anche con un po’ di maionese.

– Se volete variare la ricetta provatela anche con del pane integrale o semplicemente con del pane bianco per tramezzini.

– Potete evitare anche di tostare il pane.

– Questi crostini vanno consumati subito ma se vi dovessero avanzare potete conservarli in frigo massimo per un giorno.

Date un’occhiata ad altri antipasti sfiziosi come il Cocktail di gamberetti, Crostini con tonno ed uova, i Coccoli, i Ceci croccanti, gli Stuzzichini di salvia e acciuga oppure tornate alla Home.

Seguitemi anche anche su Instagram QUI,  su Pinterest QUI e su Twitter QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!