Torta di rose

La torta di rose l’abbiamo fatta con un impasto sfogliato, spennellata con della marmellata è una cosa fantastica, dolce al punto giusto, leggera e golosissima per la merenda o colazione di tutta la famiglia.

Provatela e aggiungete magari della Nutella se vi piace o semplicemente dei pezzetti di frutta in mezzo ad ogni rosa e vedrete che bontà.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

torta di rose
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • 450 g Farina Manitoba
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 200 ml Latte
  • 60 g Zucchero
  • 40 g Burro
  • 3 Tuorli

Per la sfogliatura

  • 100 g Burro
  • 80 g Zucchero
  • q.b. Marmellata

Preparazione

  1. Per preparare la torta di rose sciogliete il lievito di birra in poco latte appena tiepido.

    In una coppa capiente oppure nella ciotola dalla vostra impastatrice o robot da cucina mettete tutti gli ingredienti insieme, aggiungete il lievito sciolto e impastate a velocità sostenuta per almeno 10 minuti.

  2. Se volete farlo a mano dovete armarvi di pazienza e forza e fare in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino per bene lavorando a lungo con le mani.

    Una volta che avrete un impasto liscio e compatto rovesciatelo sul piano lavoro e lavoratelo ancora per qualche minuto.

  3. Mettete l’impasto in una ciotola, copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare fino al raddoppio, ci vorranno almeno 2 ore.

  4. Una volta lievitato il vostro impasto, ammorbidite il burro per la sfogliatura, stendete l’impasto aiutandovi con un mattarello in una sfoglia rettangolare, spennellatelo con il burro, cospargete con lo zucchero e piegatelo in 3 parti dalla parte più corta verso il centro e dall’altra parte verso il centro fino che le due punte si toccano.

  5. Ponete in frigo a rassodare per 30 minuti, tiratelo fuori e stendetelo ancora in un rettangolo, piegatelo ancora in 3 parti.

    Ripetete ancora per 1 volta questo passaggio quindi tagliate delle strisce alte 10 cm e larghe 25, spennellate con la marmellata, piegate i 10 cm a metà e arrotolate per formare le rose.

  6. Preriscaldate il forno a 200°, imburrate ed infarinate uno stampo a cerniera di 26 cm e disponete le rose ottenute a coprire tutta la tortiera lasciando un po di spazio tra una e l’altra.

  7. Cuocete la torta di rose nel ripiano in mezzo del vostro forno controllando il grado di doratura e di cottura magari infilzando una rosa con uno stecchino di legno, deve uscirne asciutto e la torta di rose deve risultare dorata in superficie.

  8. Sfornate la torta di rose e lasciate arrivare a temperatura ambiente prima di toglierla dallo stampo, aspettate che raffreddi per metterla sotto una campana di vetro e..

    BUON APPETITO

Note

La torta di rose si conserva sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico chiuso fuori dal frigo per 3 giorni.

Potete arricchire la vostra torta di rose con delle gocce di cioccolato, aggiungete se volete della frutta secca e vedrete che ogni volta avrete una torta di rose diversa e sempre più buona.

QUI e anche QUI vi lascio ALTRI dolci per COLAZIONE.

Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

Precedente Lasagne funghi e stracchino Successivo Baccalà mantecato alla veneziana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.