Pizza in teglia con lievito madre secco

La pizza in teglia con lievito madre secco è una pizza piena di bolle, morbidissima dentro e croccante fuori, ad alta idratazione e lunga lievitazione quindi una pizza molto digeribile e leggera.La pizza in teglia o comunque le pizze con lievito madre secco ad alta idratazione non sono complicate come si pensa, bisogna solo organizzarsi e preparare l’impasto la sera prima che si decide di mangiare la pizza per dare il tempo al nostro impasto di lievitare per benino e avere cosi una pizza ottima e molto digeribile visto il lungo tempo di maturazione in frigo.Vi garantisco che una volta provata la pizza a lunga lievitazione sia con lievito madre secco, con lievito di birra o con quello secco non farete altra pizza sennò quella a lunga lievitazione.


Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 teglie 30 x 40
  • CucinaItaliana

Ingredienti pizza in teglia con lievito madre secco

  • 800 gfarina Manitoba
  • 500 mlacqua
  • 50 glievito madre (secco)
  • 10 gsale
  • 50 mlolio extravergine d’oliva

Preparazione pizza in teglia con lievito madre secco

  1. Per preparare la pizza in teglia con lievito madre secco per prima cosa dovete preparare la biga o lievitino quindi in una ciotola versate 50 g di farina, il lievito madre secco e aggiungete circa 100 ml di acqua.

  2. Mescolate molto bene con una forchetta  e otterrete un impasto molto molle ma privo di grumi quindi coprite con della pellicola e lasciate riposare per almeno 30/40 minuti.

  3. Passato il tempo di riposo mettete l’impasto lievitato dentro la bacinella di una impastatrice o robot da cucina, aggiungete la farina restante e iniziate ad impastare aggiungendo l’acqua mano mano.

  4. Alla fine aggiungete l’olio ed il sale e impastate ancora per almeno 6 minuti, vedrete che l’impasto sarà piuttosto morbido e tenderà ad attaccarsi al gancio dalla impastatrice il che va benissimo.

  5. Disponete quindi l’impasto dentro una ciotola molto capiente e pulita, coprite con la pellicola e riponete in frigorifero a lievitare o maturare per almeno 12 ore, anche 18 andrà benissimo.

  6. Una volta trascorso il tempo di lievitazione in frigorifero prendete il vostro impasto ormai pieno di bolle, rovesciatelo sulla spianatoia leggermente cosparsa di farina e dividetelo in due parti se volete fare due pizze in teglia grandi o in 3 se volete farne pizze più piccole.

    Quindi formate dei panetti rotondi facendo girare l’impasto tra le mani, disponeteli su della carta forno su una teglia da forno, coprite con un canovaccio asciutto e lasciate lievitare per almeno 6 ore.

  7. Dopodiché  ungete abbondantemente le teglie da forno dove farete le pizze, ponete ogni pallina lievitata dentro ogni teglia e stendetela con i polpastrelli dal centro verso fuori e allargate le punte fino a coprire tutta la teglia.

  8. Ponete le teglie a lievitare nuovamente dentro il forno spento per 1 o 2 ore, cospargete ogni pizza in teglia con passata di pomodoro.

  9. Infornate a forno caldo a 250° per 15 o 20 minuti, potete farcire la pizza in teglia come più vi piace, dalla semplice margherita alla pizza con verdure o affettati, aggiungete anche la mozzarella tagliata a pezzetti piccoli e irrorate con del buon olio evo una volta sfornate e.. BUON APPETITO

Consigli per la pizza in teglia con lievito madre secco

La pizza in teglia con lievito madre secco andrà cotta per metà del tempo con la passata di pomodoro quindi tolta dal forno, farcita con quello che più vi piace e rimessa in forno.

Con questo impasto potete fare anche una buonissima focaccia senza aggiungere il pomodoro e cospargendo la superficie con abbondante olio evo prima di infornare.

Altre ricette di pizza

QUI e anche QUI trovate ALTRE PIZZE.Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

3,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.