Crea sito

Paté di pomodori secchi sottolio

il paté di pomodori secchi, ottimo condimento per bruschette, da mangiare con i cracker, con le chips di tortillas, per condire la pasta o il riso, per le insalate, insomma, io lo metto un po ovunque, facile, veloce, saporito, si conserva in frigo per parecchio tempo.

Provate a seguire la mia ricetta, presa di un giornale siciliano, io ho aggiunto delle cose e tolto altre che non mi andavano, ma la base e sempre questa, i pomodori secchi, andiamo a vedere cosa serve per realizzare la ricetta, subito dopo la foto..

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

patè di pomodori secchi
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:3 minuti
  • Porzioni:2 vasetti
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 3 spicchi Aglio
  • 1 cucchiaio Capperi sotto sale
  • 4 Acciughe (alici)
  • 1 rametto Menta
  • 1 mazzetto Basilico
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare il paté di pomodori secchi partiamo del presupposto che abbiate a disposizione i pomodori secchi in busta, quelli che compri anche sfusi al mercato, oppure che li abbiate realizzato seguendo la mia ricetta QUI  allora, portate a bollore una pentola con abbondante acqua fredda.

  2. Quando l’acqua  bolle, tuffatevi i pomodori secchi, dopo 3 minuti, non di più, scolateli con un mestolo forato e sistemate tra 2 strofinaci puliti ad asciugare, tamponateli più volte.

    Dopo 3 o 4 ore dovrebbero essere asciutti, io di solito faccio questo la sera prima e lascio ad asciugare tutta la notte.

  3. Quindi, prendete i pomodori secchi, metteteli nel bicchiere del frullatore, spellate l’aglio e togliete l’anima, tagliate a pezzi e incorporate al bicchiere anche le foglie di basilico e menta i capperi dissalati, le acciughe.

    Azionate il mixer e iniziate ad incorporare olio extravergine di oliva a filo fino ad avere la consistenza di una crema un po grossolana, se vi piace proprio vellutata frullate ancora, e se vedete che troppo densa aggiungete altro olio.

     

  4. Arrivati alla consistenza che più vi piace, mettete il vostro paté di pomodori secchi in un baratolo di vetro a chiusura ermetica.

    Coprite la superficie con del olio extravergine di oliva, chiudete e conservate in frigorifero fino al momento di utilizzare, e..

    BUON APPETITO

  5. Se volete preparare il paté di pomodori secchi in un secondo momento potete reidratare i pomodori secchi, farli asciugare e metterli sottolio.

    Si conservano per più di  1 settimana e poi potete preparare il paté di pomodori secchi quando volete.

Note

Il paté di pomodori secchi si conserva in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico per più di 1 settimana.

Potete non mettere le acciughe. Provate ad  aggiungere del prezzemolo.

Arricchite  il paté di pomodori secchi con del peperoncino frullato insieme ai pomodori.

QUI e anche QUI altre RICETTE con i POMODORI SECCHI.

Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.