Torta salata pomodori secchi – sfiziosa

La torta salata pomodori secchi,  ottimo piatto del ultimo minuto, in frigo sempre abbiamo della pasta sfoglia pronta, (almeno io), poi, con qualche pomodoro secco, qualcuno fresco, olive e qualche altra verdura, la cena e rimediata in un batter d’occhio, noi quando andiamo di fretta, lo troviamo un’ottima alternativa, visto che è un piatto unico.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

torta salata pomodori secchi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    3
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • 8 Pomodori secchi
  • 8 Pomodorini datterini
  • 10 Olive nere
  • 100 g Pecorino dolce
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaio Capperi

Preparazione

  1. Per preparare la torta salata pomodori secchi, mettete in una ciotola i pomodori secchi tagliati a pezzettini, le olive snocciolate tagliate a metà,i capperi lavati e asciugati, metà dei pomodori freschi tagliati in quattro, metà del formaggio, mescolate per bene

  2. Sbattete le uova in una terrina ed incorporate agli altri ingredienti secchi nella ciotola. Srotolate la pasta sfoglia dentro una teglia, rovesciate il composto con le uova, coprite con il formaggio restante tenuto da parte. Tagliate gli altri pomodori freschi a fettine sottili e sistematele qua e la sopra il formaggio.

  3. Mentre preparate il tutto preriscaldate il forno a 250°, quindi infornate la torta salata dopo aver piegato i bordi verso l’interno, per 25 o 30 minuti nel ripiano più basso del forno. Controllate che sia dorata in superficie prima di togliere dal forno, se serve cuocete qualche minuto in più spostandola sul ripiano più in alto.

  4. Tirate fuori dal forno, lasciate riposare  5 minuti, quindi togliete dalla carta forno e servite, e buona servita anche tiepida o a temperatura ambiente, ideale da portare in spiaggia oppure al picnic, si mantiene molto bene, se dovete conservarla in frigo, tagliatela a pezzi e chiudetela in un contenitore ermetico cosi non assorbe umidità.

  5. Se volete arricchire ulteriormente, aggiungete del prezzemolo tritato fresco, io non ho aggiunto sale perché tra i capperi e i pomodori secchi ce n’è di sale nel composto.

     

Note

Qui trovate altre TORTE SALATE di stagione.

Se invece volete vedere altro tipo di ricette TORNA IN HOME 

Torte salate

Informazioni su Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Precedente Coppa pesche caramellate e crema di ricotta Successivo Bocconcini di tacchino alla mediterranea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.