Pane pita

Il pane pita è tradizionale della cucina mediorientale greca, ottimo per accompagnare salse cremose come l’hummus o il babaganoush, potete cuocerlo sia in forno che in padella anche se le due cotture faranno avere un pane pita differente visto che con la cottura in forno questo pane si gonfia come un palloncino e potete tagliarlo e farcirlo come un kebab con i ripieni più svariati, ottimo con le verdure grigliate ed i formaggi cremosi o con la carne tagliata a fettine sottili e verdure crude.
Ottimo cibo di strada anche da mangiare caldo semplicemente irrorato di olio evo e origano questo pane lo potete anche farcire e arrotolare come una semplice piadina e vedrete che non si spezza e si mantiene morbido per giorni se ben chiuso in un contenitore ermetico, vi ho convinto? andiamo insieme a scoprire come si prepara e come si cuoce questo pane morbido e gustosissimo subito dopo la foto come sempre!!
Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette. Potete anche iscrivervi al nostro canale YOUTUBE per vedere i nostri video

pane pita
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni6 pita greca

Ingredienti per il pane pita

  • 200 gfarina tipo 1 (o Manitoba )
  • 3 glievito di birra secco
  • 120 mlacqua
  • 10 mlolio extravergine d’oliva
  • Mezzo cucchiainozucchero
  • 1 cucchiainosale
  • q.b.origano secco

Preparazione pane pita

  1. Preparate il pane pita facendo sciogliere il lievito secco in pochissima acqua tiepida (25°) insieme allo zucchero.

  2. In una ciotola capiente oppure nella planetaria o impastatrice versate la farina, aggiungete il lievito sciolto e l’olio e iniziate ad impastare.

  3. Aggiungete la restante acqua ed il sale, impastate bene e se il composto risulta troppo appiccicoso aggiungeteci 1 cucchiaio di farina.

  4. Rovesciate il composto sulla spianatoia e lavoratelo fino a formare una palla liscia ed omogenea.

  5. Disponete il panetto dentro la ciotola, coprite con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio, ci vorranno almeno 4 ore.

  6. Noi lo abbiamo fatto maturare in frigorifero tutta la notte e la mattina dopo fatto lievitare a temperatura ambiente.

  7. Una volta lievitato sgonfiatelo velocemente e formate 6 palline belle rotonde, coprite e lasciate lievitare ancora qualche ora.

  8. Stendete ogni panetto a formare un disco di 12 cm di diametro, più fine stendete il panetto più bolle farà in cottura e più si gonfierà.

  9. Spennellate con poco olio una padella, fatela scaldare per bene e cuocete ogni pane pita qualche minuto (2/3) per lato fino che si dora leggermente facendo delle bolle.

  10. Togliete il pane pita e copritelo con un canovaccio per farlo restare morbido e umido.

  11. Una volta cotte tutte le palline potete decidere se utilizzarle subito o conservarle in un sacchetto per alimenti.

Cottura in forno del pane pita

  1. Preriscaldate il forno a 220°, disponete i dischi di pane su un foglio di carta forno.

  2. Scaldate in forno una teglia capiente e una volta calda sistemateci dentro la carta forno con il pane.

  3. Cuocete per 5 o 6 minuti fino che vedrete la superficie leggermente dorata e..

    BUON APPETITO

Come si conserva la pita greca

La pita greca si conserva dentro un sacchetto ben chiuso in dispensa per 3 giorni.

Potete congelarle per poi lasciarle scongelare a temperatura ambiente 30 minuti prima di scaldare e utilizzare.

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

3 Risposte a “Pane pita”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.