Crea sito

Melanzane a filetti sottolio

Le melanzane a filetti sottolio sono una delle conserve più amate da noi italiani da preparare in questo periodo e conservare per il lungo inverno dove questa verdura non la si trova fresca e genuina bensì coltivata in serra o portata dall’estero che sappiamo non saranno genuine e buone come quelle nostrane che troviamo durante l’estate nei banchi del mercato o anche nei nostri orti.
Io ho la fortuna di avere due figlie con tanto spazio per coltivare verdure e quindi ho sempre a disposizione delle ottime verdure fresche e genuine per avere conserve e piatti sempre freschi e genuini a km 0.
Andiamo a scoprire come si preparano queste melanzane a filetti sottolio subito dopo la foto come sempre!!
Se vi piacciono le melanzane potete leggere le melanzane a scapece, oppure le melanzane alla campagnola.
Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette.

melanzane a filetti sottolio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura22 Minuti
  • Porzioni1 kg
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le melanzane a filetti sottolio

  • 2 kgmelanzane (lunghe )
  • 100 gsale grosso
  • 4 spicchiaglio
  • 1 laceto di vino bianco
  • 1 lacqua
  • 3peperoncini freschi
  • 1 ramettomenta
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 250 mlolio extravergine d’oliva (indicativamente )

Preparazione melanzane a filetti sottolio

  1. Per preparare le melanzane a filetti sottolio per prima cosa spuntate e sbucciate le melanzane quindi tagliatele prima a fette e poi a filetti.

  2. Sistematele dentro uno scola pasta alternando a strati di sale grosso con un peso sopra e lasciate spurgare per 2 ore.

  3. Trascorso il tempo sciacquate le melanzane e strizzatele.

    Fate bollire l’acqua e l’aceto bianco quindi tuffateci le melanzane lasciandole bollire per 2 minuti.

  4. Toglietele dall’acqua e lasciate intiepidire per poi strizzarle molto bene e lasciarle raffreddare.

  5. Nel frattempo avrete sterilizzato i vasetti e i tappi molto bene facendoli asciugare quindi tritate le erbe aromatiche, il peperoncino e gli spicchi di aglio e mescolateli insieme.

  6. Riempite ora i vasetti facendo strati di melanzane ed erbe aromatiche, coprite con olio extra vergine di oliva lasciando libero 1 cm dal bordo di ogni vasetto.

  7. Lasciate riposare qualche ora le melanzane nei vasetti per verificare che non ci siano bolle d’aria quindi tappate con anche i tappi sterilizzati o meglio ancora nuovi.

  8. Procedete alla sterilizzazione delle melanzane a filetti sottolio sistemando i vasetti in una grande pentola e avvolgendo i barattoli con degli strofinaci.

    Coprite di acqua fredda e fate pastorizzare per 20 minuti dopodiché lasciate raffreddare i barattoli dentro l’acqua per poi disporli in dispensa per almeno 10 giorni prima di gustarli.

  9. Una volta aperto un barattolo si conserva in frigorifero per 1 settimana circa.

Conservazione

Se sterilizzati i vasetti in maniera corretta e pastorizzati una volta riempiti le melanzane a filetti sottolio si conservano per 8/10 mesi in dispensa.

Varianti

Se non vi piace il peperoncino potete non metterlo e sostituire il prezzemolo con altrettanta menta

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.