Crea sito

Involtini primavera con sole verdure

Gli involtini primavera con sole verdure sono un antipasto fantastico, leggeri e croccantissimi che si prepara in poco tempo, potete farli fritti oppure al forno come ho fatto io oggi e sono davvero buoni.

Gli involtini primavera originali si fanno anche con il maiale ma noi siamo a dieta quindi ho optato per la versione senza carne e al forno cosi sono davvero leggeri e gustosi lo stesso.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

Involtini primavera
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Involtini
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • q/b fogli Pasta fillo
  • 1/4 Cavolo cappuccio
  • 2 Zucchine
  • 2 Carote
  • 2 Cipollotti
  • 1 pizzico Sale
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio Salsa di soia
  • q.b. Olio di semi (per spennellare gli involtini)

Preparazione

  1. Per preparare gli involtini primavera con sole verdure per prima cosa lavate, spuntate e sbucciate le carote, spuntate le zucchine e pulite i cipollotti.

  2. Taglia a rondelle i cipollotti, a filetti finissimi le carote e le zucchine e a fettine fine il cavolo cappuccio.

    Scalda l’olio extra vergine in una padella ampia che possa contenere tutte le verdure e quando diventa caldo inserisci per prime le carote che sono quelle più dure quindi lascia stufare pochi minuti, aggiungi il resto delle verdure.

  3. Mescola bene e lascia appassire il tutto per qualche minuto poi condisci con il sale e la salsa di soia, mescola e quando le verdure saranno morbide ma ancora integre spegni e lascia raffreddare.

  4. Quando il ripieno sarà freddo prendi la pasta fillo dal frigo, preleva due fogli per volta coprendo gli altri con un canovaccio inumidito per non farli seccare.

    Spennella un foglio con poco olio e attacca il secondo foglio quindi taglia prima a metà e poi a quadrotti più o meno di 12 cm.

  5. Ora distribuisci su ogni quadrato di pasta un cucchiaio abbondante di ripieno, piega i lati verso dentro spennellando di olio la parte che pieghi quindi chiudi l’involtino su se stesso bagnando di olio la parte finale.

  6. Se decidi di cuocerli al forno fodera una teglia con della carta forno quindi sistema ogni involtino primavera con la chiusura verso il basso e spennella la superficie con altro olio.

    Preriscalda il forno a 200°, inforna gli involtini per 12/15 minuti controllando il grado di doratura, devono dorarsi ma non bruciare.

  7. Se invece decidi di farli fritti, scalda abbondante olio per friggere in una pentola profonda quindi controlla la temperatura (meglio col termometro) a 180° friggi pochi involtini primavera per volta fino che sono dorati da una parte, gira e fa dorare dall’altra parte, scola su carta assorbente e..

    BUON APPETITO

Note

Gli involtini primavera una volta cotti si conservano in frigo per 1 giorno al massimo ma prima di mangiarli andrebbero passati in forno ad asciugare. Puoi preparare il ripieno per gli involtini primavera anche il giorno prima.

Puoi congelare gli involtini primavera da crudi per cuocerli sia fritti che al forno ancora da congelati.

QUI e anche QUI altre ricette con la pasta fillo.

Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.