Empanadas di carne Argentine

Le empanadas di carne sono un ottimo secondo piatto finger food da mangiare caldissime magari in compagnia di amici e parenti, non sono altro che dei calzoni di carne speziati in maniera particolare e con abbinamenti al migliore stile argentino dove però ne esistono una marea di versioni, prima o poi ne farò delle altre per farvele conoscere meglio. Posso solo dire che facendo anche la sfoglia a casa il discorso cambia. Sono troppo buone, se avete amici sud americani, saprete senza ombra di dubbio di cosa stiamo parlando, seguitemi nella preparazione!!!
Andiamo a scoprire come si preparano le empanadas di carne subito dopo la foto come sempre!!
Se vi piacciono i piatti da altre parti del mondo scoprite come si prepara la empanada gallega, oppure lo spezzatino polacco
Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette.
Questo articolo contiene link sponsorizzati

Empanadas di carne argentine
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Cosa occorre per preparare l’impasto

  • 600 gfarina 00
  • 150 gstrutto
  • 2 pizzichisale
  • 100 mlacqua (quantità indicativa )

Per il ripieno delle empanadas di carne

  • 500 gmanzo (macinato )
  • 300 gcipolle
  • 200 gcipollotti
  • 50 gstrutto
  • 3 cucchiainipaprika dolce
  • 1 cucchiainocumino in polvere
  • 1 cucchiainozucchero
  • 3 pizzichisale
  • 12olive verdi
  • 2uova sode
Potete aiutarvi nella chiusura delle empanadas con il CHIUDI CALZONI che trovate su AMAZON.

Come si prepara l’impasto per le empanadas di carne

  1. Mettere nella planetaria oppure in una ciotola la farina setacciata lo strutto morbido ed il sale e incominciare ad impastare, aggiungere man mano del acqua fino a vedere che si forma una palla abbastanza soda. Non esagerate con la quantità d’acqua, altrimenti diventa troppo molliccia.

  2. Impastate per qualche minuto, quindi rovesciate sul piano lavoro e impastate ancora fino a formare una bella palla liscia, se vedete che troppo dura aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Coprite con della pellicola e mettete in frigo a riposare per 30 minuti.

  3. Quindi tirate fuori il vostro impasto e aiutandovi con il mattarello fate una sfoglia sottile un paio di millimetri.

    Con un coppa pasta tondo,oppure una tazza ricavate 12 dischi di 10/12 cm di diametro, coprite con un canovaccio e tenete da parte.

Preparazione del ripieno

  1. In una capace pentola fate sciogliere lo strutto a fuoco basso, aggiungete la cipolla che avrete sbucciato e tritato molto finemente, il cipollotto solo la parte bianca.

    Fate soffriggere fino a che diventa trasparente, aggiungere la carne. Mescolate con un cucchiaio di legno per disfare i pezzi di carne condite con le spezie e regolate di sale.

  2. Fate cuocere a fuoco basso mescolando spesso per almeno 30 minuti. Lasciare raffreddare, aggiustare di sale se serve.

  3. Tagliate le olive a metà, sbucciate e tagliare le uova sode in 12 pezzi.

  4. Una volta che il vostro ripieno sarà completamente freddo, prendete i vostri dischi di pasta, adagiate al centro un cucchiaio abbondante di ripieno di carne, aggiungere 2 pezzettini di olive verdi, un pezzettino di uovo sodo, spennellare il bordo del disco con del acqua, chiudere e schiacciare tutto attorno con i rebbi di una forchetta, oppure fate la classica chiusura a pizzo.

  5. A questo punto, non vi resta che scegliere il metodo di cottura, noi di solito le facciamo fritte, in tantissimo olio di girasole o arachidi, fino a che diventano dorate da tutte le parti. Meglio se usate la friggitrice.

  6. Altrimenti potete cuocerle al forno, come queste in foto, a forno caldo a 220° per 20 minuti, spennellando la superficie con del rosso d’uovo sbattuto leggermente, o comunque fino a doratura, mangiatele caldissime, e…

    BUON APPETITO

Conservazione empanadas di carne

Le empanadas di carne si conservano in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per 2 giorni.

Potete congelare le empanadas di carne una volta fredde o ancora da crude per poi farle cuocere in forno o fritte senza scongelare.

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.