Crea sito

Calamari in salsa – ricetta Spagnola

I calamari in salsa che ho preparato oggi sono una ricetta tipica Spagnola, anzi precisamente dalle isole Canarie che ho assaggiato nel mio ultimo viaggio lì. Me le ha preparati la suocera di mia figlia e devo dire che sono rimasta stupita di quanto buono sia questo piatto.

Semplicissimo e molto gustoso con pochi ingredienti e tantissimo sapore questo piatto di calamari in salsa conquisterà tutti, non dimenticatevi del pane che il sughetto è fantastico.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

calamari in salsa
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25/30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 kg Calamari (grandi)
  • 1 Cipolla
  • 1 Peperone rosso
  • 2 spicchi Aglio
  • 2 Pomodori ramati
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • 1 bicchiere Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino Pepe nero
  • 2 pizzichi Cumino
  • 2 pizzichi Sale
  • 1 cucchiaino Origano
  • q.b. Prezzemolo
  • 1 cucchiaino Paprika affumicata

Preparazione

  1. Per preparare i calamari in salsa iniziate per pulire i calamari, togliete il becco, l’ossicino centrale e gli occhi, sciacquateli più volte sotto l’acqua corrente fredda, tagliateli a pezzi grossi e teneteli da parte.

  2. Scaldate qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva in una padella grande dei bordi alti.

    Tritate finemente tutto insieme la cipolla, il peperone, i pomodori e gli spicchi di aglio e fateli soffriggere nel olio ben caldo per qualche minuto senza lasciarli colorire, devono diventare trasparenti.

  3. Aggiungete al soffritto il pepe nero macinato ed il cumino, versate i calamari tenuti da parte e mescolate molto bene per insaporire con un cucchiaio di legno, versate il vino bianco e lasciate evaporare un poco.

  4. Condite il tutto con le spezie restanti, aggiungete l’olio evo rimasto e coprite il tutto con un poco di acqua a temperatura ambiente.

  5. Mescolate ogni tanto per insaporire e controllate spesso il grado di cottura dei calamari che può variare dai 15 ai 25 minuti.

    A cottura ultimata aggiungete una spolverata di prezzemolo fresco tritato, aggiustate di sale e servite nappando il tutto con la salsa rimasta.

  6. Se a fine cottura vedete che la salsa è troppo liquida togliete i calamari e lasciate restringere la salsa qualche minuto prima di versarla sui calamari e..

    BUON APPETITO

Note

I calamari in salsa si conservano in frigorifero per 2 giorni chiusi in un contenitore ermetico.

Potete congelare i calamari in salsa anche per 2 mesi, vedrete che saranno molto più saporiti. Prima di mangiarli passateli la sera prima al frigorifero e scaldate il tutto in padella qualche minuto.

QUI e anche QUI trovate ALTRE ricette di PESCE.

Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.