Crea sito

Pizza di scarole napoletana

Pizza di scarole Napoletana.

La pizza di scarole Napoletana è un rustico molto buono e saporito, per tradizione veniva preparata per l’anti Vigilia di Natale e Capodanno, ma è talmente buona che adesso viene preparata sempre 🙂

Questa ricetta della pizza di scarole Napoletana è della mia mamma, tramandata a lei dalla nonna 🙂

 

IMG_2205

 

Ingredienti base:

600 g. farina

12 g. sale

4 cucchiai di olio EVO

1 cucchiaino di zucchero

300 ml acqua

20 g. lievito di birra

Ripieno:

1.3 kg scarola (indivia)

2 spicchi d’aglio

200 g. olive nere di Gaeta

1 cucchiaio capperi sotto sale

2 cucchiai uvetta sultanina (io non la metto)

6 acciughe dissalate o sott’olio

1 cucchiaio di pinoli

olio Evo

sale e pepe

 

Preparare l’impasto per pizza.

Nella ciotola della planetaria o in una capiente se impastate a mano sciogliere il lievito nell’acqua.

Unire lo zucchero, l’olio,la farina e mescolare il tutto insieme.

Unire il sale e impastate per qualche minuto, finchè otterrete un impasto liscio e omogeneo.

Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare circa 3 ore (dipende dalla temperatura esterna, deve raddoppiare)

Versione Bimby:

Mettere nel boccale il lievito e l’acqua 10 sec / vel 2.

Unire lo zucchero, l’olio e la la farina, il sale e impastare 4 minuti / spiga .

Togliere dal boccale, mettere in una capiente ciotola, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare circa 3 ore (dipende dalla temperatura esterna, deve raddoppiare).

 

Montare la scarola scartando le foglie più dure esterne e il gambo, spezzettare le foglie in 3 parti e sciacquarla molto bene.

Mettere la scarola in una pentola con un pò d’acqua, salare e lessare per circa 15 minuti, le foglie devono essersi ammorbidite, ma non sfatte.

Mettere a sgocciolare in un colapasta.

Snocciolare le olive.

Sciacquare bene i capperi per eliminare il sale.

Sulla fiamma bassa mettere l’aglio privato dall’anima in una grande padella con l’olio, farlo imbiondire leggermente e eliminarlo, unire le acciughe spezzettate e farle sciogliere, unire i capperi, i pinoli e le olive far insaporire, unire le scarole strizzate, aggiustare di pepe e leggermente di sale (se serve), far insaporire e asciugare bene l’acqua rilasciata delle scarole.

Lasciare raffreddare.

Appena le scarole sono fredde e l’impasto lievitato possiamo preparare la pizza di scarole.

Oliare abbondantemente una teglia rettangolare 20 per 30 cm o ricoprirla di carta da forno e stenderci uno strato sottile di impasto, ricoprendo anche i bordi.

Farcire con le scarole e ricoprire con l’altro impasto e chiudere bene i bordi con le dita e spennellare bene con l’olio.

Far lievitare per circa 1 ora.

Accendere il forno a 200° e farlo riscaldare.

Cuocere la pizza di scarole nel forno caldo per circa 35 minuti, deve essere ben dorata.

Appena la pizza è cotta, togliere dal forno, far intiepidire leggermente e tagliarla a tranci.

La pizza di scarole Napoletana è pronta per essere servita…Buon appetito!!

 

Se vi è piaciuta questa ricetta e volete essere sempre aggiornati mettete mi piace alla mia pagina Facebook QUA 

IMG_2217

2 Risposte a “Pizza di scarole napoletana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.