POLPETTI AFFOGATI

I polpetti affogati, in dialetto napoletano “Purptiell affugat” sono un piatto tipico della cucina partenopea creato nel Borgo Santa Lucia di Napoli da un gruppo di pescatori. I polpetti affogati sono uno dei piatti più semplici ma gustosi e succulenti. Per la preparazione dei polpetti affogati, vengono utilizzati i moscardini  lasciati cuocere, affogare, nel sugo di pomodoro, insaporito con aglio prezzemolo e pepe o peperoncino. I polipetti affogati sono perfetti da servire con dei crostini di pane per un ricco antipasto, o come secondo, ma anche come condimento per una pasta.
Non perderti la ricetta di COME CUOCERE IL POLPO , della PASTA CON POLPETTI AFFOGATI e dell’INSALATA DI POLPO
E se non vuoi perdere le nuove ricette ricorda di seguirmi anche su INSTAGRAM e su FACEBOOK . Ti aspetto !!

polpetti affogati
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgdi piccoli polpi ( freschi o decongelati)
  • 700 gdi pomodori pelati
  • 2 spicchidi aglio
  • 6 cucchiaidi olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffodi prezzemolo
  • sale fino quanto basta
  • pepe nero macinato quanto basta

Preparazione dei polpetti affogati

  1. polpi

    Pulite i polpetti eliminando tutte le interiora contenute nella testa del mollusco, eliminate anche l’osso centrale e privateli del becco e degli occhi.

  2. polpi

    Lavateli bene, poi trasferiteli in uno scolapasta per far colare l’acqua in eccesso

  3. polpi

    disponete i polpetti all’interno di una pentola capiente, preferibilmente afondo spesso

  4. sugo

    Passate i pomodori pelati al passaverdure o frullateli con un frullatore ad immersione

  5. Aggiungete la passata di pomodoro ai polpi

  6. Aggiungete il sale, il pepe, l’olio e metà del prezzemolo tritato 

  7. polpetti

    Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per 45-50 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Cuocete fino a quando il sughetto non si sarà addensato e sarà diventato scuro.

  8. A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato tenuto da parte e servite i polpetti affogati come secondo piatto o antipasto con crostini di pane.

polpetti affogati

polpetti affogati

polpetti affogati

polpetti affogati

polpetti affogati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.