Trota con aglio prezzemolo cotta al forno

Trota con aglio prezzemolo cotta al forno, oggi venerdì di solito pesce anche se da noi lo si mangia più volte a settimana.

Diciamo che era quasi d’obbligo, mi hanno regalato delle stupende trote di lago, dalle eccellenti carni bianche e magre.

Le trote si possono lessare, cuocere alla griglia, in padella, in forno, sfilettare o lasciate intere.  Non sono eccezionali cotte in umido.

Quelle in commercio si possono acquistare fresche o surgelate.

Per essere fresca deve avere un odore gradevole e delicato, per pulirla occorre innanzi tutto eliminarne le interiora, incidendo il dorso sotto le branchie ed estraendole, tagliare le pinne, la si può squamare passando il coltello dalla coda verso la testa.

Quindi sciacquarla abbondantemente sotto l’acqua corrente.

Come sappiamo il pesce in generale è un alimento molto delicato, va consumato o congelato il prima possibile, se congelato bene si può conservare anche per tre mesi.

La grande produzione italiana di questo pesce si ha con l’acquacoltura.

E’ un pesce semigrasso, ha un buon contenuto di proteine e pochi grassi, facilmente digeribile senza particolari controindicazioni dietetiche, non contiene glutine.

 

Trota con aglio prezzemolo cotta al forno
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Trota 800 g
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Aglio e prezzemolo surgelato q.b.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Pomodori 2
  • Zucchina 1

Preparazione

  1. Prima di tutto bisognerà pulirla, una volta pulita passatela di nuovo sotto l’acqua fredda, quindi in acqua e aceto di mele, asciugatela e riempite l’interno con un composto_si deve raccogliere bene a cucchiaiaie morbide_di pane grattato aglio prezzemolo olio e sale, tenetene da parte un po’ per cospargere il sopra.

    Chiuderla, passarla tutta con le mani unte d’olio ed adagiarla sulla leccarda del forno ricoperta da carta forno leggermente unta d’olio, come accompagnamento mettete due pomodori lavati e a dadini ed una zucchina lavata spuntata e tagliata a tocchetti.

    Infornare a 200°_ forno tradizionale_per 25 minuti, il pesce sarà pronto quando anche le verdure si saranno ammorbidite.

    Muoverlo quando si sarà leggermente raffreddato perchè non si rompa.

Note

Precedente Mezze penne crema di melone e fontina Valdostana Successivo Torta albicocche banane e cioccolato

Lascia un commento