Crea sito

Gulasch spezzatino di manzo saporito

Gulasch spezzatino di manzo saporito, e chi mai non ha assaggiato un piatto così gustoso, almeno una volta ? Se la carne viene lungamente cotta si addensa diventando appunto uno spezzatino in umido. Il colore tipico dipende dall’uso della paprika, senza aggiunta di peperoncino.

Il gulasch che oggi vi presento è quello che cucino di solito con un piccolo tocco personale,

non ho aggiunto né tolto nulla che non rientri tra gli ingredienti peculiari di questa ricetta, ma l’ho adattato ai canoni della semplicità, come va qui a casa mia.

Il gulasch ha un fascino tutto suo, corposo, è un piatto tipicamente invernale riscaldante, e ricorderò sempre l’ultima volta ( non tanto tempo fa) in cui ne facemmo una vera scorpacciata tra i monti innevati e paesaggi invernali, dove è nato dove è “di casa” praticamente. Certo lì è un’altra cosa, ha i sapori del posto, comunque sia il gulasch così cucinato non è proprio male.

Con un piatto così e un primo leggero e dai, facciamoci stare anche un dolcetto, il pranzo è pronto.

Ma giusto per l’informazione, le conoscete queste differenze?

La rincetta:

UNGHERESE: usa lo strutto, molte cipolle _tipo stesso peso della carne_, paprika patate

AUSTRIA: strutto o burro, pomodoro, farina a volte

TRIESTE: cipolla ( circa il 70% del peso della carne ), olio o burro, paprika, concentrato di pomodoro niente patate nè farina

Gulasch spezzatino di manzo

 

INGREDIENTI

per 4 persone

800 grammi di cappello del prete ( polpa di manzo magra )
3 grosse cipolle rosse
1 etto circa di pancetta dolce ( a piacere )
olio extra vergine d’oliva
1 bicchiere di vino rosso
farina bianca ( opzionale )
2 cucchiai di paprika dolce (piccante se la preferite)
brodo
(anche di dado)
PROCEDIMENTO

Tagliare ad anelli sottili le cipolle,
farle stufare in abbondante olio e se piace, aggiungete anche la pancetta
unire la carne tagliata a pezzi non troppo grossi
mescolare e far insaporire per un po’ nelle cipolle
allungare il vino, far evaporare, aggiungere un goccio di brodo, spolverare con un po’ di farina bianca setacciata, mescolare
aggiungere la paprika e portare lentamente a cottura per un paio d’ore circa,
allungando sempre con brodo caldo, regolando di sale se necessario,
e girando ogni tanto perchè non attacchi sul fondo e il sughetto non asciughi troppo.

lasciare riposare un po’, prima di servire
lo si può accompagnare a un bel piatto di polenta fumante,
ma è già buono di suo e, cosa più importante,
si “taglia con la forchetta”, tanto è morbido!

Gulasch spezzatino di manzo
Gulasch spezzatino di manzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.