Gnocchi di zucca alla trentina

 Ciao a tutti!

L’autunoo è iniziato ufficialmente…siamo sommersi di mele e zucca!

Per le mele, mio frutto preferito soprattutto nei dolci, ci ho già pensato. Meglio, ho già creato una raccolta di ricette tutta per voi.

Per la zucca….”work in progress”.

MI sto dilettando in ricette dolci e salate, qualcuna non promossa, qualcun’altra si…Tra quelle promosse ci sono questi super gnocchi di zucca e speck…che io ho chiamato…

“Gnocchi di zucca alla trentina”

 Inutile dirvi che sono diventati i miei preferiti..

PS: anche a Davide a cui non piace la zucca, questi sono piaciuti un sacco…ho detto tutto!!

IMG_8377

 

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 600 gr di zucca cruda (da curare)
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di speck
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe

Per condire:

  • 100 gr di burro
  • 100 gr di speck a cubetti
  • qualche foglia di salvia
  • parmigiano qb

Per prima cosa occupiamoci della zucca. Avete due strade:

  1. Lavate e tagliate la zucca a spicchi di uno spessore di mezzo centimetro (senza rimuovere la buccia). Infornate a 180° per circa 30 minuti. A metà cottura rigiratela. A termine dei 30 minuti dovrete affondare la polpa con una forchetta senza difficoltà, in questo caso sarà cotta.
  2. Prendete la zucca cruda, con l’aiuto di un coltello affilato togliete la buccia e i semini. Tagliatela a cubetti e mettetela 10 minuti nel microonde a 1000 W. Al termine dei 10 minuti dovrete affondare la polpa con una forchetta senza difficoltà, in questo caso sarà cotta.

Una volta che abbiamo la zucca pronta (togliamo la buccia se abbiamo seguito il punto 1), schiacciamo la polpa con una forchetta fino ad ottenere una sorta di poltiglia. Su un piano infarinato ponete a fontana la farina, aggiungete l’uovo e un pizzico di sale. Tritiamo lo speck con l’aiuto di un mixer, aggiungiamolo al composto e amalgamiamo bene il tutto.

Il composto finale dovrà essere denso e cremoso. Qualora necessario potete aggiungere un pò di farina. Prepariamo una padella salta pasta con dentro il burro per il condimento, qualche fogliolina di salvia e 100 gr di speck a cubetti.

Possiamo cuocere i nostri gnocchi. Portiamo a bollore una casseruola capiente con dell’acqua: raggiunto il bollore salatela. Con l’aiuto di un cucchiaino, prendete un pochino di impasto e con l’aiuto di un dito affondatelo in acqua bollente. Continuate fino a quando non avrete terminato l’impasto. Una volta che gli gnocchi verranno a galla saranno cotti (NB: cercate di farli più o meno della stessa grandezza).

Una volta a galla, scolateli con l’aiuto di una schiumarola e adagiateli nella nostra padella saltapasta dove avremo fatto fondere il burro. Al termine dell’impasto saltare tutti gli gnocchi assieme e cospargere con parmigiano se gradito…

e….Buon Appetito!

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta di mele croccante Successivo Torta pere e cioccolato ( Ricetta Bimby e non)

Lascia un commento