Budino al cioccolato home made

Avete mai provato a realizzare il budino al cioccolato con cioccolato fondente vero? senza cacao, e preparati vari?

Io ho voluto sperimentare la ricetta che ho trovato in un libro di cucina e devo dire che ne sono pienamente soddisfatta. Il risultato è un budino molto cremoso, davvero non paragonabile a quello che siamo abituati ad ottenere con i preparati soliti. Poi è di una semplicità unica.

Curiosi della ricetta?

Per 8 coppette monoporzione:

  • 1 L di latte intero
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di farina
  • 180 gr di zucchero
  • 100 gr di cioccolato fondente (almeno 70%)

Per decorare:

  • panna montata
  • cacao amaro in polvere
  • decorazioni di cioccolato

Procedimento tradizionale:

In una padella antiaderente, dal fondo spesso, sciogliere a fuoco dolce il burro. Aggiungere la farina e far tostare leggermente. Aggiungere ora lo zucchero e far sciogliere sempre dolcemente fino a che si sarà leggermente caramellato. Unire anche il cioccolato spezzettato, e quando sarà sciolto anche questo, diluire il tutto con il latte freddo. Mescolare con la frusta, tenendo mescolato spesso, cuocendo a fuoco dolce fino a quando non arriverà al bollore. Lasciar sobbollire per un minuto, poi spegnere il fuoco.

Distribuire il composto nelle coppette monoporzione. Far intiepidire a temperatura ambiente e poi mettere in frigo per almeno 6 ore. Io di solito lo preparo la mattina per la sera oppure direttamente il giorno prima, cosi il tempo di riposo non è un problema.

Appena prima di servire: decorate le coppette con la panna montata e una spolverata di cacao amaro. A piacere potete decorare il vostro dolce con pepite di cioccolato.

Procedimento Bimby:

Mettere nel boccale il cioccolato e tritare per pochi secondi velocità 7/8. Riunire con una spatola sul fondo del Bimby. Aggiungere tutti gli altri ingredienti: la farina, il burro, lo zucchero e il latte.

Far cuocere per 8 minuti 100° velocità 1/2. Al termine della cottura, distribuire il composto nelle coppette monoporzione. Far intiepidire a temperatura ambiente e poi mettere in frigo per almeno 6 ore. Io di solito lo preparo la mattina per la sera oppure direttamente il giorno prima, cosi il tempo di riposo non è un problema.

Appena prima di servire: decorate le coppette con la panna montata e una spolverata di cacao amaro. A piacere potete decorare il vostro dolce con pepite di cioccolato.


Semplice, senza polverine e davvero goloso.

Riceverete complimenti da tutti.

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Frollini al cacao e panna Successivo Vellutata di Topinambur

Lascia un commento