Pane con i ciccioli

image18 1024x764 Pane con i ciccioli
Pane con i ciccioli una ricetta appartenente alla tradizione napoletana.É un pane arricchito di pepe, sugna e ciccioli che sono estratti dal grasso di maiale.Il pane con i ciccioli é strabuono fragante e saporito,ideale per accompagnare le vostre pietanze.
I ciccioli è vero sono un alimento ipercalorico che, nella tradizione contadina, rappresentava un ottimo pasto sostanzioso,ora si utilizzan per accompagnare aperitivi ed antipasti.Ogni tanto uno strappo alla regola si può fare e perchè non viziarci un pò gustandoci il pane con i ciccioli? Io lo adoro anche senza accompagnorlo con altre pietanze magari si l’accompagno con un bel bicchiere di vino rosso.Forza mani in pasta seguitemi in cucina.

Ingredienti
600 gr di farina tipo 0
200 gr di ciccioli di maiale
30 gr di strutto
1 macinata di pepe
1 cucchiaino da caffè di sale
100 gr di lievito madre rinfrescato oppure 10 gr lievito di birra fresco
1 cucchiaino da caffè di miele
300 gr di acqua a temperatura ambiente

Per la superficie
acqua e olio extravergine d’oliva q.b.
o 10 gr di strutto

Procedimento
Preparate un lievitino se usate il lievito di birra fresco,sciogliendo in poca acqua il lievito di birra e aggiungete poi la farina tanta da lavorarla velocemente per ottenere un panetto morbido,ponete il panetto in una ciotola coprite e fate lievitare fino al raddoppio in un luogo tiepido lontano da correnti d’aria(forno)poi continuate la ricetta come segue.
Cominciate a impastare nella planetaria a velocitá bassa il lievito madre rinfrescato o il lievitino con l’acqua e la farina alternandole e poco alla volta.Aggiungete poi il miele,lo strutto,i ciccioli,sale e pepe.Lavorate il tutto a una velocitá media fino a ottenere un’impasto morbido ed elastico.Oleate leggermente una ciotola capiente dove metterete poi panetto ottenuto coprite con pellicola,lasciate la ciotla in frigo per circa 10/12 ore.Trascorso il tempo lasciate acclimatare il panetto e senza lavorarlo stendetelosu un piano di lavoro e con le mani schiacciatelo arrotolandolo poi sù se stesso,tirate le estremitá verso l’interno formando una palla,rischiacciate con le mani e di nuovo stendete allargango l’impasto e tirando le estremitá all’interno arrotolate su se stesso formate una palla,coprite e dopo circa un’ora date la forma che desiderate all’impasto ma senza sgonfiarlo e lavorarlo.
image6 150x150 Pane con i ciccioli
image7 e1421316824794 150x150 Pane con i ciccioli
image3 150x150 Pane con i ciccioli
image2 150x150 Pane con i ciccioli
image4 150x150 Pane con i ciccioli
image5 e1421316736984 150x150 Pane con i ciccioli
Ponete le forme di pane sulla teglia del forno ricoperta con carta forno e lasciate lievitare fino al raddoppio nel forno spento e luce accesa .Al raddoppio di volume,lasciate all’aria il pane giusto il tempo che si riscaldi il forno per la cottura e si formi una leggera crosticina asciutta in sufercie,spennellate se desiderate il pane con poca cqua miscelata a qualche goccia di olio,oppure con qualche fiocchetto di strutto.Infornate a 200º gradi per 10 minuti e poi continuate la cottura a 180º per 25 minuti.Fate raffreddare prima di tagliare il pane.

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.