Pastella al vino bianco

Per realizzare fritture delicate e squisite vediamo come realizzare una versione della classica pastella usando del vino bianco invece della classica birra. Questo espediente renderà più fragranti e delicate le nostre fritture.

La versione classica della pastella e più conosciuta prevede l’uso della birra chiara si può comunque scegliere un’altra bevanda alcolica per dare un gusto diverso ai piatti.

La versione che vedremo oggi usa il vino bianco che oltre a dare un sapore diverso e delicato ai fritti, permette di donare una fragranza unica.

PASTELLA AL VINO BIANCO

pastella al vino bianco
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 65 g Farina
  • 1 Albumi
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 90-100 ml Vino bianco (freddo)

Preparazione

  1. pastella al vino bianco

    Preparare la pastella mescolando la farina con il sale e aggiungendo, al centro, il vino, l’albume e un cucchiaio di olio di oliva.

    Mescolare con una forchetta fino a quando la pastella non diventa compatta ma non eccessivamente lenta nè dura.

    Lasciar riposare la pastella per 30 minuti.

  2. Trascorsi i 30 minuti potete pastellare e friggere tutto ciò che volete!

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.