Crostata Madame Alticcia

 

crostata madame alticcia

Crostata Madame Alticcia

Il successo della crostata Madame Alticcia è certamente il ripieno fondente, al sapore di mandorle, dove amaretti, marmellata, rum si struggono in un abbraccio indistinguibile, mentre la cima è leggera, nuvolosa e croccante…………..che dire: AUGURI!!!!!!

Ingredienti per la pasta frolla:

250 gr. di farina 00

75 gr. di burro

75 gr. zucchero

1 uovo

un pò di rum

Ingredienti per il ripieno:

150 gr. amaretti

un pò di rum

1 vasetto di marmellata di agrumi o arance (per me marmellata di agrumi Rigoni di Asiago)

125 gr. zucchero

2 uova

100 gr. farina di mandorle

zucchero a velo….. la mia ricetta da pasticceria la trovate qui 

Lavorate tutti gli ingredienti della pasta frolla finchè non si ottiene una pasta liscia che metterete in fresco per circa mezz’ora.

Stendetela poi sulla carta forno e poi adagiata con tutta la carta in una tortiera di 22 cm. di diametro con un bordo alto circa 4 cm.

Mettete tutti gli amaretti in un piatto della stessa circonferenza della tortiera, sul fondo del quale si è versato del rum, in modo che ce ne sia un filo: lasciarli fin quando non avranno assorbito tutto il liquore.

Stendete sul fondo della crostata madame alticcia quattro cucchiaiate di marmellata, sovrapporvi in uno strato ordinato, gli amaretti imbevuti e riempite anche tutti gli spazi rimasti.

Montate per circa 15 minuti lo zucchero e le due uova, poi aggiungete la farina di mandorle e montate ancora un pò.

Versate il composto sugli amaretti e poi tutto in forno a 180° per circa 40 minuti senza aprire il forno almeno per i primi 25-30 minuti

Fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo.

Vi aspetto anche su Facebook

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.