Casatiello napoletano originale sfogliato

Pasqua è sempre più vicina e non possiamo certo non preparare il rinomato casatiello napoletano originale…..sfogliato soffice e gustoso!

Il termine “Casatiello” deriva da “caso” che, nella lingua napoletana, vuol dire formaggio.

Esso è simbolo della corona di spine alla quale fu costretto Gesù; in più le uova sono ricoperte da una croce di pasta, proprio a ricordare il martirio da Lui subito. L’uovo in sé simboleggia proprio la resurrezione di Cristo, che rinasce così come il pulcino allo schiudersi del guscio.

QUI TROVATE TANTE ALTRE RICETTE DELLA TRADIZIONE PASQUALE

casatiello napoletano originale
  • Preparazione: 30 oltre lievitazione Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Farina Manitoba
  • 200 g sugna
  • mezzo l Acqua
  • q.b. Pepe
  • 20 g Sale
  • 25 g Lievito di birra fresco
  • 5 Uova
  • 200 g Provolone (dolce)
  • 200 g Salame (napoletano)
  • 100 g cicoli (freschi)
  • 150 g Pancetta

Preparazione

  1. casatiello napoletano originale

    La sera precedente, impastare farina con l’acqua, il sale e il lievito. Potete utilizzare la planetaria oppure impastare a mano.

    Lasciare lievitare tutta la notte ben coperto.

  2. Al mattino aggiungete la sugna e il pepe sfregando con le mani oppure aiutandovi sempre con la planetaria.

    Intanto prepariamo il ripieno.

    Tagliare i salumi ed il formaggio a dadini ed infarinarli leggermente.

  3. Aggiungerli all’impasto ormai lievitato e levare una piccola parte dell’impasto che servirà per fare la croce sulle uova.

  4. Impastare un poco per distribuire bene il misto di salumi e formaggio e formare un rotolo.

    Metterlo nello stampo (24-26 cm di diametro) precedentemente imburrato ed infarinato e chiudere bene l’estremità.

    Fate lievitare fino al raddoppio.

  5. Aggiungere delicatamente le uova crude e mettete sopra ogni uovo due cordoncini d’impasto a forma di croce.

    Le uova cuoceranno direttamente nel forno assumendo quel sapore particolare di “uovo sodo arrosto”.

  6. Quando il casatiello napoletano originale è lievitato infornarlo a 200° per 50-60 minuti.

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Polpette e polpettoni successo strepitoso Successivo Crostata di tagliatelle al ragù bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.