Brutti ma buoni alle nocciole versione classica

brutti ma buoni sono molto conosciuti e sono dei biscotti secchi a base di nocciole.
Una tradizionale meringa alle nocciole. Vi assicuro che sono irresistibili, ma facilissimi.
Quelli che vi propongo oggi sono i classici, anche perchè poi ce ne sono tante varianti.
Qui trovate i miei suggerimenti per tostare le nocciole in padella

brutti ma buoni
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 30 brutti ma buoni

  • 300 gNocciole (tostate e spellate)
  • 300 gZucchero a velo
  • 150 gAlbumi
  • 1 pizzicoVaniglia

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Teglia
  • Carta forno

Preparazione dei brutti ma buoni

  1. brutti ma buoni

    Sbattete gli albumi con le fruste elettriche.

  2. Quando si sarà formata la schiuma in superficie, aggiungete la polvere di vaniglia e lo zucchero a velo.

  3. Continuate a montare fino a quando, sollevando le fruste, otterrete il classico filo.

  4. Mescolate alla meringa la granella grossolana di nocciole, mescolate delicatamente dal basso verso l’alto aiutandovi con un cucchiaio di legno.

  5. Verate il composto in una pentola e mettetela sul fuoco a fiamma bassa. Sempre con il cucchiaio di legno mescolate continuamente facendo cuocere la meringa senza farla attaccare al fondo della pentola.

  6. Il composto sarà pronto quando avrà raggiunto un colore imbrunito e si staccherà dalla pentola essendo diventato più compatto.

  7. Aiutandovi con due cucchiaini, versate un pò di impasto su una teglia da forno coperta con carta forno formando dei mucchietti senza una forma precisa .

  8. Cuocete i biscotti brutti ma buoni in forno già caldo a 140°C per circa 35-40 minuti. I biscotti a fine cottura saranno gonfi e leggermente crepati.

Conservazione

Si conservano in contenitori ermetici per non perdere la loro friabilità e fragranza.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.