Crea sito

Trifle di clementine con Speculoos

Trifle di clementine con Speculoos un dolce al cucchiaio che farà rimanere i vostri ospiti a bocca aperta.

Abbastanza semplice da preparare serviti in barattolini monoporzione sono molto scenografici indicati in questo periodo dell’anno dove le Clementine la fanno da padrone sui banchi del reparto verdure dei supermercati.

Io, per questo Trifle di clementine con speculoos, ho usato delle clementine bio acquistate in un gruppo solidale; cosa importante in questa ricetta dove bisogna utilizzare anche la buccia.

Il Trifle è un dolce tipico della tradizione inglese a base di frutta con un fondo di Pan di Spagna o Savoiardi ricoperto da una crema pasticcera.

Non avendo voglia di preparare il Pan di Spagna avevo in casa una busta di biscotti Speculoos macinati e ho pensato di utilizzare quelli come base adattando la ricetta…il risultato è stato sorprendente!

Ho avuto modo quest’estate, in Francia, di provare un tiramisù alle fragole dove, al posto dei classici savoiardi, hanno utilizzato questi Speculoos macinati e mi ha davvero conquistata. Ho quindi iniziato la mia ricerca nei vari negozi specializzati e finalmente sono riuscita a trovarli. Se non riuscite a reperire questi già macinati, potete comprare i biscotti e ridurli in granella.

Se volete potete provare anche la mia crostata-di-frolla-allolio-e-crema-di-mandarini

 

trifle di clementine con speculoos
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: riposo in frigo 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base e la decorazione

  • 100 g Biscotti Speculoos macinati
  • 4 Clementine

Per la crema

  • 6 Tuorli
  • 550 ml Latte di mandorle
  • 100 g Amido di mais (maizena)
  • 200 g Zucchero

Per lo sciroppo

  • 25 g Zucchero di canna
  • 2 Clementine (non trattate)

Preparazione

  1. clementine bio per trifle di clementine con speculoos
    1. Stemperiamo l’amido di mais con 50 ml di latte di mandorle e i tuorli.
    2. Scaldiamo il latte di mandorle rimasto, sciogliamoci lo zucchero semolato e versiamolo sul composto precedente.
    3. Mettiamo sul fuoco a fiamma bassissima e facciamo addensare per 4-5 minuti, continuando a mescolare.
    4. Togliamo dal fuoco e raffreddiamo la crema a bagnomaria senza smettere di mescolare, in modo che non si formi la pellicina in superficie.
  2. trifle di clementine con speculoos verticale
    1. Sciogliamo in un pentolino lo zucchero di canna con il succo e la scorza grattugiata di 2 clementine ben lavate e 2 cucchiai d’acqua.
    2. Poniamo sul fondo di ogni barattolino gli speculoos in grani fino a raggiungere lo spessore di circa 2 cm
    3. Versiamo lo sciroppo alle clementine, disponiamo contro le pareti le clementine rimaste a fettine e riempiamo con la crema.
    4. Mettiamo in frigo a riposare per almeno un ora.
    5. Al momento di servire decoriamo in superfice con altro speculoos macinato.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.