Get a site

Gnocchi alla Romana

Abbiamo scoperto questa ricetta per gli Gnocchi alla Romana, mentre cercavamo nuovi piatti per cena, sul sito di Giallozafferano. Siamo estremamente felici di averlo fatto!

Abbiamo seguito la ricetta di Giallozafferano alla lettera e gli Gnocchi alla Romana si sono rivelati molto facili e veloci da preparare. È assolutamente deliziosamente cremoso proprio come dovrebbe essere un alimento di conforto.

Lo abbiamo servito con la nostra salsa di pomodoro San Marzano. Tuttavia, sarebbe stato altrettanto soddisfacente senza di essa. L’aroma della nostra cucina, anche prima che il nostro piatto arrivasse in forno, era delizioso. L’intero piatto è stato finito molto rapidamente!

Speriamo che ti godrai presto una piccola fetta di Roma per te!

Gnocchi alla Romana – Per 4 – 6 persone

  • 1 litro (4,25 tazze) di latte intero
  • 250 g di farina di semola
  • 100 g di burro
  • 2 tuorli d’uovo
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 40 g di pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaino (7 g) di sale marino fine
  • Un pizzico di noce grattugiata (opzionale)
  1. Per prima cosa metti il ​​latte a fuoco medio, in una casseruola di grandi dimensioni poiché servirà da ciotola per mescolare. Aggiungi 1/3 del burro, sale (e un pizzico di noce moscata appena grattugiata se lo stai usando). Non appena inizia a bollire, togliere dal fuoco e versare lentamente la semola, mescolando energicamente con una frusta, per evitare la formazione di grumi. A fuoco basso, cuoci la miscela per qualche minuto, se necessario, fino a quando non si addensa, quindi rimuovi la padella dal fuoco.
  2. Lasciare raffreddare la miscela per uno o due minuti prima di aggiungere i due tuorli, mescolando questa volta con un cucchiaio grande. Quindi aggiungi il parmigiano, quindi mescola di nuovo tutto.
  3. Mentre è ancora caldo, versare metà dell’impasto su un foglio di carta pergamena.
  4. Usando le mani, crea una forma cilindrica. Dopo aver ottenuto un cilindro uniforme, arrotolarlo nella carta pergamena.
  5. Ripetere l’operazione per la seconda metà dell’impasto e mettere i due rotoli in frigorifero per circa venti minuti.
  6. Una volta raffreddato, otterrai un impasto compatto e con un coltello, sarai in grado di ottenere dischi perfetti, di uguali dimensioni. Creerai circa 40 pezzi.
  7. Disporli su una teglia precedentemente imburrata e spazzolarli con il resto del burro, sciolto.
  8. Cospargere la superficie con pecorino romano.
  9. Infornare scoperta, in forno preriscaldato a 200 ° per 20-25 minuti. Quindi attiva la funzione grill e lasciali cuocere “gratinati” per circa 4-5 minuti o fino a doratura.
  10. Una volta pronto servi i tuoi gnocchi alla romana caldi!

UNA NOTA SULLA COTTURA

Abbiamo 2 funzioni di riscaldamento per il nostro forno. Uno che riscalda il forno dal basso, l’altro riscalda il forno dall’alto (cuocere e arrostire). Ti consigliamo (se puoi), usando la funzione ‘arrosto’ che si scalda dall’alto. Questo aiuterà gli Gnocchi alla Romana, a rimanere cremoso sul fondo e croccante in alto.

 

Published by thebigdreamfactory

My name is Susie Evans-Ardovini and I created The Big Dream Factory. I was born in the UK and have been a chef and restauranteur for over 30 years. During this time I have also lived in France and Italy where I visited many beautiful places and met many wonderful people. I am particularly impressed with the Italian way of life and their approach to food. Many families work extremely hard to grow and produce their own salumi, cheese, wine and olive oil which means that they have a wealth of knowledge and experience, most of which has been handed down through countless generations. It is no different in the kitchen. Nearly all foods served at an Italian table have been gathered from someones garden or field, and is then served alongside homemade, pasta, gnocchi, and countless dishes that could not be recounted in this tiny space since each family's knowledge is unique ... well, you can only imagine. I have walked Rome, climbed to the top of the Vatican, seen Milan, Venice, the Cinque Terre, climbed mountains, walked The Path of the Gods, wandered the great city of Napoli, lived on the little Island of Ponza and gathered a pile of friends, family and photographs as well as invalueable experience along the way. I became a new immigrant to the U.S.A on December 15th, 2013. With the support of many great friends and a passion (bordering on obsession), I am here in search of the American Dream and to bring you the natural flavours and vibrant colours of Italy. All my pasta, gnocchi and biscotti are made by hand just as I saw Italians do in homes and good restaurants all over Italy, every day and sometimes, twice a day. I hope you enjoy my creations and invite you to share your comments, photographs and recipes with me on Facebook or Twitter. In return I of course, will share beautiful Italy with you.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.