FORMAGGIO FRESCO FATTO IN CASA (TIPO CACIOTTA) -ricetta senza caglio

Quando ho iniziato l’avventura blog non avrei mai creduto di ritrovarmi a fare il formaggio fresco fatto in casa…e invece grazie all’evento organizzato da GZ e supportato dalla brava e paziente Rossana del blog Le nostre ricette di casa,ricette di Rossana che con passione e competenza ci ha  insegnato a fare il formaggio grazie alla sua ricetta…e che formaggio!!!
Io ho deciso di prepararlo alle noci,una piccola colata di miele e le papille gustative hanno goduto alquanto! Ma ovviamente le varianti sono infinite….a seconda dei gusti!

FORMAGGIO FRESCO FATTO IN CASA (TIPO CACIOTTA) -ricetta senza caglio

Formaggio fresco fatto in casa (tipo caciotta)

per circa 350 gr di formaggio
INGREDIENTI:

  • 2 litri di latte fresco intero (o parzialmente scremato per la versione light)
  • il succo di 2 limoni pari a circa 100 ml
  • 1 cucchiaino di sale
  • farcitura libera: noci,peperoncino,rucola,pistacchi,pomodori secchi,pesto,
  • attrezzi:
  • pentola
  • cucchiaio di legno
  • colino a buchi stretti
  • fuscelle piccole,o stampini da muffin (io vasetti di yogurt puliti)
  • 1 tovagliolo di stoffa o pezza di cotone tipo lenzuolo
  • carta da forno

PREPARAZIONE:
Premetto che io l’ho preparato col latte parzialmente scremato che nella preparazione ha colori e consistenza diversa rispetto a quello intero…man mano vi spiegherò le piccole differenze!
Le foto vi fan capire quanto sia semplice e veloce fare questo squisito formaggio fresco!

FORMAGGIO FRESCO FATTO IN CASA (TIPO CACIOTTA) -ricetta senza caglio

°  Ponete sul fuoco in una capiente pentola il latte e non appena inizierà a bollire unite prima i 100 gr di succo di limone e poi il sale [1].
°  Fate cuocere 5 minuti girando ogni tanto [2].
°  Spegnete il fuoco e noterete che si formeranno dei grumetti (piccolissimi nel caso del latte parzialmente scremato,più grandi nel caso del latte intero) [3].
°  Lasciate riposare tutto per 10 minuti senza mischiare ne toccare.
°  Intanto preparate l’occorrente per la colatura,prendete un colino a maglie fitte o un colapasta rivestito di un fazzoletto di cotone,bloccato nei lati da delle mollette da cucina. Preparate la farcitura che desiderate usare, e le fuscelle o le ciotoline dove vorrete mettere il formaggio (se usate dei contenitori non specifici,vi consiglio di rivestirli di carta forno bagnata e strizzata, o unte con un pò d’olio,io non l’ho fatto ed ho avuto un pò di problemi nello sformarli) [4].
°  Trascorsi i 10 minuti,versate tutti i grumi nel colino e fate colare bene girando per far cadere tutto il liquido. [5]
Il liquido giallino ottenuto è il siero…non buttatelo,vi servirà per fare un’ottima ricotta,se vi va,altrettanto semplice da fare!
°  Appena non cola più, e il formaggio è abbastanza asciutto [6] unite i lembi del fazzoletto,chiudetelo e strizzate,in particolar modo se poi userete dei contenitori non forati (come ho fatto io) [7].
°  Se avete scelto di aromatizzare il vostro formaggio fresco,procedete col mischiare accuratamente il formaggio col vostro ingrediente a piacere [8].
°  Versate il formaggio nelle fuscelline forate o nelle ciotoline,premete un pò.
Passati 2-3 minuti,potrete già sformare il formaggio,oppure porlo in frigo fino al momento di mangiarlo.
Sia che eliminiate la formina subito sia che la conserviate ancora qualche ora, per conservarlo al meglio, avvolgete il tutto in carta forno bagnata, poi in frigo. Appena freddo potrete mangiarlo.

COME CONSERVARE IL FORMAGGIO FRESCO PER QUALCHE GIORNO
Se volete conservarlo ancora fresco per qualche giorno, bagnate il pacchettino di carta forno con dentro il formaggio sotto l’acqua fresca, fate fate colare l’acqua in eccesso, chiudetelo dentro una bustina di plastica per alimenti e riponetelo in frigo; l’importante è che la carta che avvolge il formaggio sia sempre umida. In questo modo si conserva fresco per 3-4 giorni in frigo.

PER FAR STAGIONARE IL FORMAGGIO FRESCO 
Appoggiate il formaggio fresco su di un piatto, cospargete la superficie di sale fino e poi con l’aiuto di un oggetto tipo un cucchiaio, posto al di sotto del piatto, create un dislivello, così che possa scendere via l’acqua in eccesso.
Dopo 2-3 giorni , prendete il formaggio ormai asciutto, avvolgetelo nella carta forno asciutta e conservate in frigo.
Quando lo mangerete, eliminate la parte esterna, come fosse la buccia.

Venite a trovarmi anche nella mia pagina facebook!

 

Precedente FUNGHI RIPIENI GRATINATI CON PANCETTA -ricetta contorno Successivo SFORMATO DI MELANZANE E SCAMORZA FILANTE -ricetta al forno

5 commenti su “FORMAGGIO FRESCO FATTO IN CASA (TIPO CACIOTTA) -ricetta senza caglio

  1. complimenti,
    io qualche volta l’ho preparato ma mi mancava l’idea di poterlo farcire, mi piace tantissimo la versione con le noci che sicuramente proverò
    ciao

    • ricettefacililucia il said:

      Ciao Luciana,sono molto amareggiata del tuo commento perchè significa che NON HAI nemmeno LETTO L’ARTICOLO:nella presentazione spiego chiaramente dove e come ho avuto la ricetta con tanto di LINK! Cosa che spiega anche la mia “collega”! Entrambe abbiamo partecipato ad un evento dove ci è stata data la ricetta quindi se vogliamo abbiamo copiato entrambe,ma non si parla di copiare in quanto è l’autrice stessa che ci ha invitato a rifare il suo formaggio e ovviamente a mettere il link all’originale,cosa che HO FATTO. Pertanto accusarmi e offendermi quando nemmeno hai letto la ricetta mi sembra un comportamento superficiale e infantile. Per qualsiasi altro chiarimento sono qua.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.