Ravioli ricotta e spinaci

Domenica abbiamo preparato i ravioli ricotta e spinaci..adatti anche al pranzo di Natale,ci stiamo divertendo tanto a preparare la pasta fatta in casa..devo dire che questa è piaciuta molto..un pò lunghetto come  procedimento ma ve la consiglio

 

Per la pasta( 5 persone):

3 uova

300gr di farina 00

1 cucchiaino di sale

 

 

per il ripieno

200gr di spinaci

150gr di ricotta

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano

1/2 cucchiaino di noce moscata

per il sugo

1 litro di passata di pomodoro

olio extra vergine d’oliva 

1/2 cipolla

basilico

sale

 

Lavate benissimo gli spinaci..metterli in una pentola con coperchio e fateli stufare..pochi minuti.

Toglieteli dalla pentola e farli raffreddare 

Aggiungere in una ciotola la ricotta ,l’uovo ,la noce moscata,il parmigiano,sale e gli spinaci ed amalgamare..tenete il ripieno da parte e prepariamo la pasta.

Mettere la farina su una spianatoia ..praticate un buco al centro ed aggiungervi le uova ed il sale..con l’aiuto di una forchetta sbattete le uova ed aggiungete la farina man mano..lasciate la forchetta ed impastate con le mani fino a rendere l’impasto bello sodo.Tagliate la pasta a pezzi..infarinatela e passatela nella macchina della pasta …deve essere stesa bella sottile.Se non l’avete procedete a stenderla con il solo mattarello

Stendete 2 strisce di impasto da 10 cm ciascuno

Mettete l’impasto dei ravioli in una siringa..aggiungete al centro della sfoglia un mucchietto di ripieno non troppo ravvicinato uno all’altro..Sovrapponete l’altra sfoglia sui ravioli  fate una leggera pressione cercando di togliere l’aria.

Con l’aiuto di uno stampo per ravioli..formateli  oppure aiutatevi con una rotellina ritagliando dei quadrati di 3 cm x 3cm.Infarinateli e teneteli da parte.

Preparate un sugo semplice mettendo in una casseruola.. l’olio con la cipolla..aggiungete il sugo qualche bicchiere d’acqua..salare e cuocere a fiamma bassa per 40 minuti.Cuocete i ravioli in acqua bollente salata..per 5 minuti..scolateli bene ed uniteli nel sugo e mantecateli ..aggiungete del parmigiano e servite i vostri ravioli ricotta e spinaci ancora caldi

 

 

 

 

 

 

Print Friendly
Share:
Condividi
Vota questa ricetta:

Ravioli ricotta e spinaci

  • 5.00 / 55

45 comments on Ravioli ricotta e spinaci

  1. Mascia
    18 ottobre 2011 at 07:36 (3 anni ago)

    Ma ciao tesoro buongiorno !!!! Io non la faccio mai la pasta in casa,quelle poche volte che è capitato pero’ era buonissima, quindi è meglio che mi do’ da fare, che dici ?!?!?! Questi ravioli sono golosissimi anche alle 07.30 del mattino :-)
    Un bacione

    Rispondi
  2. Simo
    18 ottobre 2011 at 07:40 (3 anni ago)

    in bocca al lupo per il contest…ottimo primo piatto! ciao Tina e ti soffio un bacio

    Rispondi
  3. titty
    18 ottobre 2011 at 08:04 (3 anni ago)

    Devo decidermi a comprare la macchina della pasta :((
    Brava Tina!!

    Rispondi
  4. valeria
    18 ottobre 2011 at 08:40 (3 anni ago)

    Che belli e che buoni!!! io è tanto che non faccio un pò di pasta ripiena…prendo un piatino della tua :)

    Rispondi
  5. Fra
    18 ottobre 2011 at 08:50 (3 anni ago)

    Buongiornooooo, proprio belli sti ravioli! Sarà anche laborioso prepararli, ma vuoi mettere il gusto di mangiarli in un boccone!?!?!?!?

    Rispondi
  6. Ilaria
    18 ottobre 2011 at 08:51 (3 anni ago)

    Adoro i ravioli ricotta e spinaci e quelli fatti in casa sono sempre buonissimi.
    Buon martedì.

    Rispondi
  7. Mirta
    18 ottobre 2011 at 08:56 (3 anni ago)

    buoni!!!!e poi rotondi sono proprio carini

    Rispondi
  8. Lipstick
    18 ottobre 2011 at 09:10 (3 anni ago)

    Mi piacciono tanto i ravioli: Ti sono venuti benissimo!! Un bacione :D

    Rispondi
  9. lory b
    18 ottobre 2011 at 09:23 (3 anni ago)

    Ecco come hai utilizzato ricotta e spinaci!!!
    Arrivo per pranzo!!!!!!!!!
    Felicissima giornata e un grande bacio!!!!

    Rispondi
  10. bollibollipentolino
    18 ottobre 2011 at 09:30 (3 anni ago)

    che buoni questi ravioli!! io domenica li ho riempiti con ricotta e zucca! un bacione :) Laura

    Rispondi
  11. Fullina
    18 ottobre 2011 at 09:40 (3 anni ago)

    Buonissimi!…è uno dei miei piatti preferiti e fatti in casa sono una vera specialità. Come al solito bravissima Tina! Baci e buone giornata

    Rispondi
  12. cinzia
    18 ottobre 2011 at 09:44 (3 anni ago)

    anche se e’ un po’ lunga la preparazione ne vale sicuramente la pena,vuoi mettere che soddisfazione e che bonta’ i ravioli fatti in casa?!!!

    Rispondi
  13. giulia
    18 ottobre 2011 at 09:45 (3 anni ago)

    Tina, ma quanto brava sei?????? una delizia!!! un bacio!

    Rispondi
  14. Elisa
    18 ottobre 2011 at 10:18 (3 anni ago)

    Buonissimi, ricotta e spinaci il mio ripieno preferito!!! :)

    Rispondi
  15. giulia porro
    18 ottobre 2011 at 10:27 (3 anni ago)

    ciao tina! ma per fare la pasta fatta in casa serve necessariamente il tiratore (non so come si chiama :-() io ce l’ho in italia e non in scozia… ma é difficile farla? mai provata ioooo..
    però vedere sempre le costre ricette di ravioli fatti in cassa mi vieneeee una voglia!!!

    ah e se non avessi il “taglia ravioli” come faccio? <3

    Rispondi
    • ricetteditina
      19 ottobre 2011 at 00:42 (3 anni ago)

      noooo Giulia..tira con il mattarello ..devi stenderla bene..sottile sottile e per il tagliapasta puoi usare anche un bicchiere..un bacione

      Rispondi
  16. stefania
    18 ottobre 2011 at 11:39 (3 anni ago)

    Cara Tina concordo con te che il procedimento è lungo, am vuoi mettere il divertimento nel farli? eppoi tu sei fortunata che hai anche dei bambini e loro ti aiutano. che buono il tuo ripieno! proprio ben bilanciato. un bacione

    Rispondi
  17. Giovanna
    18 ottobre 2011 at 11:41 (3 anni ago)

    La mia passione! Mi hai fatto venire una voglia!
    Bacioni e buona giornata

    Rispondi
  18. Chiara
    18 ottobre 2011 at 11:55 (3 anni ago)

    Ehiii sono carinissimi i ravioli, perfetti! Brava!

    Rispondi
  19. Federica
    18 ottobre 2011 at 11:56 (3 anni ago)

    Non mi decido mai a fare i ravioli in casa, mi spavento prima. Ricotta e spinaci un classico che non delude mai. Mi piacciono i tuoi belli “cicciottosi” di ripieno :D! Un bacio, buona giornata

    Rispondi
  20. vickyart
    18 ottobre 2011 at 12:10 (3 anni ago)

    che belli i ravioli! sono dei saccottini ripieni che sembrano i biscotti della fortuna! li apri e dento c’è la sorpresa :) in questo caso ricca e gustosa! Bel passo passo cara!

    Rispondi
  21. dana
    18 ottobre 2011 at 12:53 (3 anni ago)

    Un piatto elaborato e buonissimo! Anche belli questi ravioli!
    A presto carissima e in bocca al lupo per il contest!

    Rispondi
  22. valeria
    18 ottobre 2011 at 13:17 (3 anni ago)

    buongiorno cara tutto ok e tu come va e come stanno i cucciolotti?
    buoni i ravioli li devo fare!sempre bravissima!baci buona giornata

    Rispondi
  23. grazia
    18 ottobre 2011 at 13:26 (3 anni ago)

    è da un pò che non preparo pasta ripiena…con questo ripieno la mangerei solo io…dovrei preparare due ripieni..ihihih…buona giornata

    Rispondi
  24. ladyboheme
    18 ottobre 2011 at 14:48 (3 anni ago)

    Che spettacolo, sono una vera ghiottoneria!!! Bravissima, baci

    Rispondi
  25. Marco e Barbara
    18 ottobre 2011 at 14:57 (3 anni ago)

    che buoni,adoro la pasta fatta in casa…buonissimo il ripieno,complimenti anche per il sughetto!!!!

    Rispondi
  26. Daniela
    18 ottobre 2011 at 15:02 (3 anni ago)

    Bravissima!! sono perfetti questi ravioli e e che buon sighetto hai preparato, complimenti.
    Ciao Daniela.

    Rispondi
  27. alda e mariella
    18 ottobre 2011 at 16:10 (3 anni ago)

    Il procedimento è lungo ma ne è valsa la pena, sono bellissimi e sicuramente molto buoni!
    Un abbraccio!

    Rispondi
  28. Rosalba
    18 ottobre 2011 at 16:31 (3 anni ago)

    Tina io non ho mai fatto la pasta in casa, a parte gli gnocchi! Questi ravioli sono venuti davvero benissimo, brava! E conditi con il sugo e non in bianco mi piacciono moltooo di più ;-)
    Un bacione

    Rispondi
  29. Valentina
    18 ottobre 2011 at 16:48 (3 anni ago)

    Eccola qui la ricettina che ti avevo chiesto per mail, ricordi? Te la rubo subito e non mi rimane altro che sperare che mi vengano belli come i tuoi!! Buona settimana carissima..e comunque si, ce l’ho fatta a postare la ricetta su GZ finalmente, ne sono in arrivo delle altre eh! baci

    Rispondi
  30. sere
    18 ottobre 2011 at 16:49 (3 anni ago)

    oh, che belle formine che hai fatto Tina, ma poi, con QUELLA pentola chissà come sarà venuto buono il sugo, vero??? ; ) un bacione

    Rispondi
  31. speedy70
    18 ottobre 2011 at 16:49 (3 anni ago)

    Bellissimi cata Tina, e che soddisfazione dopo tanto lavoro, vero??? Bravissima!!!!!

    Rispondi
  32. Barbara
    18 ottobre 2011 at 16:53 (3 anni ago)

    Complimenti innanzi tutto per lo splendido blog: da oggi ti seguo anch’io così non mi perdo le tue prossime realizzazioni! I miei ultimi ravioli si sono praticamente spappolati in cottura, ripieno troppo umido! I tuoi mi ispirano parecchio, delicati e saporiti insieme!!

    Rispondi
  33. dolcemela
    18 ottobre 2011 at 18:04 (3 anni ago)

    Ciao Tina …immagino i tuoi bimbi mentre tu facevi i ravioli….ti hanno aiutato ? e la farina fin dove è arrivata? :D

    Rispondi
  34. nel cuore dei sapori
    18 ottobre 2011 at 18:16 (3 anni ago)

    il binomio ricotta e spinaci mi piace troppo,complimenti per questi squisiti ravioli!

    Rispondi
  35. la cucina di Vane
    18 ottobre 2011 at 18:18 (3 anni ago)

    e buoni sì!!!io li ho fatti dolci…sempre in sintonia…vero ^_^ ? bacioni carissima!!!!

    Rispondi
  36. laura
    18 ottobre 2011 at 18:44 (3 anni ago)

    Ottimi……….Baci

    Rispondi
  37. Patty
    18 ottobre 2011 at 20:44 (3 anni ago)

    Che belliiii! Troppooo buoni!

    Rispondi
  38. miracucina
    18 ottobre 2011 at 22:14 (3 anni ago)

    Che brava che sei tesoro!
    Io non li faccio mai, ma ora con la tua ricetta non ho più scuse!
    Bacioni e buona serata.

    Rispondi
  39. lacasitadeazucar
    19 ottobre 2011 at 00:34 (3 anni ago)

    Esta es otra perdición para rendirse ante ella. ¡Qué rico!

    Rispondi
  40. sere
    19 ottobre 2011 at 18:49 (3 anni ago)

    sono i classici che anch’io adoro e faccio spesso…l’attrezzo è comodissimo, ne ho acnh’io di tre tipi tra piccoli e grandi, una meraviglia!!!

    Rispondi
  41. Natalia
    19 ottobre 2011 at 20:20 (3 anni ago)

    Ma che buoniii!!
    Grazie per questo nuovo contributo, ho l’acquolina in bocca. Ancora in bocca al lupo per il contest.

    Rispondi
  42. marisa
    19 ottobre 2011 at 22:59 (3 anni ago)

    senza parole….sono bellissimi!!! un bacione carissima

    Rispondi

Leave a Reply