Rosette di Carnevale

Le rosette di carnevale sono molto simili alle chiacchiere, ma sono molto più belle! Questo dolce mi ricorda tanto la mia nonna…le faceva sempre, tutte uguali! Quando le ho preparate mi sono rattristata molto….avevo ancora tante di quelle cose da imparare da lei, ma non abbiamo fatto in tempo! 🙁 Era una delle persone più importanti della mia vita e queste rose….sono per lei!! ♥

rosette di carnevale

Rosette di Carnevale

INGREDIENTI:

  • 300 gr. di farina
  • 2 uova intere
  • 60 gr. di zucchero
  • 30 ml di vino bianco dolce
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 50 ml di olio di semi
  • Olio di semi per friggere
  • Zucchero a velo

 

 

 

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettere la farina a fontana, con le uova, lo zucchero, il vino, l’olio ed infine il lievito setacciato. Impastare bene sino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. avvolgerlo in un canovaccio e farlo riposare per 15 minuti in un luogo fresco. Successivamente stendere l’impasto in un’unica sfoglia sottile e ricavarne delle strisce lunghe 15 cm circa e larghe 3 cm. Arrotolare le strisce, e ad ogni giro fermarlo con le dite, unendo i bordi. Metterle in abbondante olio caldo, facendo molta attenzione a non schiacciarle. Una volta dorate disporle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Spolverare con zucchero a velo e servire.

Le rosette di carnevale sono pronte! 😉 Alla prossima ricetta! Vi ricordo la mia pagina facebook Vi aspetto in tanti!

Precedente Polpo all'insalata Successivo Paccheri ripieni

38 thoughts on “Rosette di Carnevale

  1. che carine queste rosette! 🙂 le ricette delle nonne sono fenomenali! 😉 buon pomeriggio Anna! 🙂

  2. L’impasto è vero, è simile alle chiacchiere ma la forma è molto più simaptica e di effetto. Golosissime 🙂

  3. questa forma è molto carina … e se poi la ricetta è della nonna,allora saranno davvero speciali!!! buona serata

  4. Anna il piacere è tutto mio di fare la tua conoscenza! Grazie per la visita al mio blog e per il tuo pensiero lasciato. Verrò molto volentieri a leggere le tue ricette e… 🙁 che tristezza quello che hai scritto sulla tua nonnina. Vabbè…. farò queste frappe speciali pensando che ti sono state donate da lei.
    Ho appena postato una ricetta, torna a trovarmi quando vuoi
    Ciao Susanna

  5. Complimenti!!!! Hai ragione sono più belle delle chiacchiere …e molto più romantiche…. si sposano bene sia con Carnevale che con S.Valentino…Un ricordo dolcissimo…
    Un bacione

  6. Che buoni questi dolcetti di carnevale!!! Io odio friggere… ma se mi frigge qualcuno per me 😀
    ps: se fai il carrè di maiale.. fammelo sapere.. vedrai che bontà!!! torna a trovarmi 🙂

  7. Mi dispiace per la nonna..che gran bella ricetta!grazie mille tesoro!aggiunta!un abbraccio

    p.s. ti ricordo di lasciare il link anche da Silvana..grazie ciao

  8. Ma lo sai che le ho mangiate una volta fatte proprio così dalla mamma di una collega che ora non c’è più?

    E’ vero sono molto belle.

    La tua nonnina avrà apprezzato molto che tu l’abbia ricordata con questa bella ricetta

    ciao loredana

  9. Chiara il said:

    Grazie per essere passata dal mio blog!Mi sono unita volentieri al tuo!
    Carinissime le rosette ^_____^

  10. Ma che belle… tua nonna la sapeva davvero luga in fatto di bontà in cucina. Sarebbe riuscita a prendere per la gola chiunque con queste rosette.

  11. Hai proprio ragione, fatte così sono davvero moooolto più belle! E se poi sono una ricetta che tu conservi nel cuore diventano ancora più belle perchè preparate con il doppio d’amore. Davvero belle. Buonanotte ^_^

  12. Che dolce che sei, anche io quando penso alla mia nonnina (che da un anno non è più con noi) mi rattristo molto , però è bello ricordarla attraverso le cose che diceva e faceva, come ad esempio le sue ricette, e anch’io quando le eseguo penso a lei e mi si riscalda il cuore. Complimenti per queste bellissime rosette, baci

  13. ti capisco benissimo per come parli di tua nonna…anche io sono legatissima alla mia e non oso pensare a quando un giorno,purtroppo,verrà a mancare…….bellissime le rosette complimenti a te e alla nonna!!!

  14. ma che belle le tue roselline!! non è che ce n’è una per me!!?? 😉 hai ragione… i nonni sono una cosa fenomenale! io ho ancora la fortuna di avere una nonna con me, ha la bellezza di 92 anni, e le voglio un gran bene!! un bacione

  15. Anche mia nonna preparare un dolce simile a questo ma non bello come il tuo…senza nulla togliere alla sua bontà!!!
    baci nevosi!!

  16. Anch’io le faccio con una ricetta leggermente diversa e ci metto marmellata o cioccolata ma se devo dire la verità le tue sono più belle!! 😀
    Ciao Anna e buon weekend

  17. Queste rosette sanno proprio d’amore! Ke dolce che sei…purtroppo il tempo volta..ci sono tante cose che avremmo voluto fare con le persone che amiamo. La vita è così!! Un abbraccio.

  18. Mi piace sempre leggere le ricette che sono appartenute a chi ci è caro.
    La provo senz’altro, grazie per averla condivisa, ciao abbraccione a presto.

  19. Che bel dolce!! Sembrano facili da preparare quasi quasi li faccio!! Brava e grazie per la bella ricetta!!

I commenti sono chiusi.