Baccala’ alla trevigiana

Ieri mi sono cimentata a cucinare il baccalà e a detta di mio marito era buono, così ho deciso di condividere questa ricetta: BACCALA’ ALLA TREVIGIANA

Ingredienti per 4 persone:

  • Baccalà o Stocafisso salato gr.800 (tenuto a mollo in acqua fredda 36 ore cambiandola ogni 12 ore circa)
  • Burro gr.50
  • Cipolle 2 grosse
  • Olio d’oliva
  • Latte 1 litro (io ho usato quello di soia perchè sono intollerante all’altro)
  • Farina Bianca o Fecola
  • Parmigiani grattugiato
  • Sale e Pepe

Preparazione

  • Tagliamo il baccalà a pezzi di circa 10 centimetri di lato e li infariniamo.
  • Affettiamo le cipolle sottilmente e le mettiamo in una casseruola (che vada poi bene anche in forno).
  • Mettiamo il baccalà sopra le cipolle, saliamo, pepiamo, irroriamo con un pò di olio e mettiamo il burro a pezzetti.
  • Poniamo la casseruola sul fuoco moderato ed appena le cipolle cominciano a rosolare versiamo un bicchiere di latte; copriamo e facciamo cuocere, sempre a fuoco moderato, per circa 3 ore aggiungendo ogni tanto un pò di latte ma senza mai girare il baccalà.
  • Quando sarà cotto risulterà bene asciutto, allora lo spolveriamo con 3 cucchiate di parmigiano e lo irroriamo con abbondante olio (perchè alla fine dovrà risultare un intingolo burroso)e cuociamo in forno preriscaldato a 150° per 30 minuti.

Lo serviamo con polenta appena fatta od anche abbrustolita.

Questa è la ricetta base, io per la prossima volta ho deciso che se dopo le 3 ore è già bello cremoso e bianco evito il passaggio in forno.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Duroni con cavolfiore Successivo Marinata per pollo , ricetta grigliate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.