Savoiardi fatti in casa

Condividi

Savoiardi fatti in casa. Si tratta di biscotti leggeri a base di uova, zucchero e farina. Presentano una consistenza molto friabile e un gusto delicato. I savoiardi chiamati anche “prestofatti” ( nelle Marche) ;  “pistoccus de cafè”  e  “biscotti di Fonni”  (in Sardegna), hanno origini francesi e precisamente della regione Savoia dalla quale prendono il loro nome.

Savoiardi fatti in casa

La preparazione dei savoiardi è facile e veloce. Il segreto per un ottimo risultato è la lavorazione seguita nei dettagli e naturalmente la temperatura del forno. I savoiardi fatti in casa sono dei biscotti senza grassi, dei biscotti senza burro realizzati solo con tre semplici ingredienti. Graditi per una colazione leggera.

Biscotti savoiardi fatti in casa per un tiramisù d’eccezione o una torta charlotte unica!! A prescindere dal risultato finale che può essere troppo cotto o poco cotto, troppo schiacciato o troppo gonfio, insomma la manualità in ogni cosa si acquista piano piano, ma se si prepara un tiramisù con savoiardi fatti in casa non c’è nessun paragone con il prodotto commerciale! Un sapore vero, una consistenza unica e irripetibile!

Oggi nella cucina di Dolcipocodolci di Roby, sta per iniziare la preparazione dei biscotti savoiardi fatti in casa !! Se volete partecipare seguitemi…

Savoiardi fatti in casa

La spesa da fare scritta oro

  • 3 uova fresche Crai [1,42 €]
  • zucchero Eridania   [50 gr = 7 cent]
  •  farina Barilla 00      [50 gr = 4 cent]
  • lievito per dolci Paneangeli una punta  [2 gr = 5 cent]
  • zucchero a velo Paneangeli [30 gr = 24 cent]

  • Costo totale       : 1,82 €
  • Porzioni            : 9
  • Tempo lavoro   : 15 minuti
  • Tempo cottura : 25 minuti

Savoiardi-fatti-in-casa

Guarda il mio Album di Foto

Ricetta savoiardi fatti in casa

Ingredienti

  • 3 uova
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di farina
  • 30 gr di zucchero a velo
  • 2 gr di lievito per dolci

ACCENDI UNA STELLA con un CLIC ( per votare la ricetta )

[starrater tpl=10]

Preparazione

  1. Lavorate gli albumi con le fruste elettriche pochi secondi
  2. Aggiungete 25 gr di zucchero, quindi continuate a lavorare il composto fino ad ottenere una meringa soda
  3. Lavorate con le fruste elettriche i tuorli
  4. Aggiungete 25 gr di zucchero, quindi continuate a lavorare il composto fino ad ottenere un composto ben montato
  5. Aggiungete un cucchiaio di meringa ai tuorli, quindi mescolare con un cucchiaio stando molto attenti a non smontare i composti
  6. Alternate la farina setacciata 2 volta insiema al lievito, con la meringa. Mescolate dal basso verso l’alto molto lentamente, quasi a sfiorare il composto.
  7. Versate molto lentamente il composto in una tasca da pasticcere (evitate più possibile di mescolarlo), quindi create i savoiardi su una teglia coperta con carta forno
  8. Spolverizzate con zucchero a velo
  9. Lasciateli  riposare 5 minuti, quindi spolverizzate con altro zucchero a velo.
  10. Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per 10 minuti, dopodiché abbassare la temperatura a 140, quindi continuare la cottura altri 15 minuti!

Consiglio : la temperatura del forno nelle ricette è sempre indicativa per il semplice fatto che ogni forno ha un sistema di cottura diverso uno dall’altro. Quindi regolatevi conoscendo il vostro forno! Il risultato finale dei savoiardi fatti in casa dipende molto dal procedimento impasto ma anche dalla gestione della temperatura del forno.

Guarda Tiramisù al cioccolato preparato con i Savoiardi

 

Voto 5 Stelle:  ★★★★★

Copyright © 2013 Dolcipocodolci

Link  utili

 
[shopeat_button]

Accendi una STELLINA per VOTARE la ricetta


No rating yet

8 pensieri su “Savoiardi fatti in casa

    • Si, è possibile preparare i savoiardi in casa e devo dire che sono davvero ottimi!! Un consiglio che lascio a chi vuole provare a prepararli è di seguire bene il procedimento di impasto e alla temperatura del forno !!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>