Lasagne al radicchio e Asiago

Queste buonissime lasagne al forno, sono una ricetta di mia cognata Loretta; la particolarità sta nello sciogliere l’Asiago nel radicchio (mantenendolo sul fuoco dolce perché rimanga disciolto); questo permette di distribuire sulla besciamella il miscuglio già amalgamato. Queste lasagne sono molto delicate e leggere

Ingredienti(per 6-8 persone):

  • 400 gr di pasta all’uovo (io sg)
  • 1 dose di besciamella fatta con 1 litro di latte (io sg e sl)
  • 1 caspo di radicchio trevigiano, grande
  • 350 gr di Asiago
  • 1 cucchiaino di dado vegetale (o altro insaporitore)
  • parmigiano
  • sale grosso
  • olio evo
  • 1 scalogno medio

Procedimento:
  1. Preparare la sfoglia e lasciarla riposare avvolta in pellicola trasparente
  2. Tirare la sfoglia sottilmente (nella macchina da pasta ho raggiunto il numero 5 su 9) confezionando delle lasagne; lessare in acqua bollente salata e oliata le lasagne, passarle in acqua fredda e metterle ad asciugare su un canovaccio pulito e asciutto (la procedura forse è spiegata meglio qui)
  3. nel frattempo preparare la besciamella e tenerla al caldo
  4. scaldare in una padella antiaderente un po’ d’olio e appassirvi lo scalogno tritato
  5. aggiungere il radicchio  precedentemente lavato e tagliato prima a listerelle poi a pezzettini ,coprire con il coperchio e lasciar appassire per 5 minuti mescolando di tanto in tanto
  6. insaporire con il dado sciolto nell’acqua di vegetazione, incoperchiare e cuocere 20 minuti a fuoco dolce
  7. tritare l’Asiago e, quando il radicchio è cotto, aggiungervelo mescolando finché non si sarà sciolto completamente e  amalgamato al radicchio. Conservare in caldo a fuoco bassissimo
  8. Assemblare le lasagne stratificando gli ingredienti partendo dalla besciamella, che rivestirà il fondo dello stampo, mettere la sfoglia lessata e asciugata, di nuovo la besciamella, 3 cucchiai di miscuglio radicchio/Asiago, una buona spolverata di parmigiano. Ripartire dalla sfoglia e terminare con la besciamella
  9. se rimane nella teglia del sughetto dalla cottura del radicchio e la fusione dell’ Asiago, versarlo sull’ultimo strato, quello di besciamella
  10. infornare per circa 30 minuti a 200° o fino a che la superficie si sia gratinata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Polenta di riciclo Successivo Tortino di salmone e patate

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.