Focaccia rusticana al crudo

Una rimanenza di farina ai 7 cereali (avete presente? Quella per fare il pane scuro…ai cereali appunto) nella credenza; l’ho già presa in mano 10mila volte, ma non avevo voglia di rifare il pane. Così ho deciso di “sbarazzarmene” a puntate…poco per volta, miscelandola ad altre farine…non salterà mica fuori un pollo arrosto, no? Verrà fuori una focaccia rustica, un po’ grezza, ecco! Se aggiungiamo il fatto che come grasso ho utilizzato quello che di solito elimino (sbagliando, lo so) dal trancio di prosciutto di Parma, beh! il gioco è fatto. Farcita con formaggio: meraviglia delle meraviglie! Io me la sono persino portata al lavoro il giorno seguente (avvolta in carta di alluminio: perfetta).

Ingredienti:

  • 100 gr di farina ai 7 cereali
  • 200 gr di farina 0
  • 200 gr farina manitoba
  • 50 gr di grasso di prosciutto crudo (prelevato dal trancio) o strutto
  • 150 gr di prosciutto crudo
  • 20 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di sale
  • 260 gr di acqua calda
  • olio evo+ acqua in emulsione

Procedimento:

  1. Col Bimby: tritare il prosciutto crudo,10 sec vel 9 – spatolare e di nuovo 10 sec vel 9; i filamenti  i nervetti bianchi presenti nel prosciutto si separano con la centrifugazione, basta rimuoverli prendendoli via con una mano; mettere da parte
  2. tritare finemente il grasso o strutto pochi sec a vel max poi aggiungere, nell’ordine, acqua, lievito, zucchero e mescolare pochi sec vel 5
  3. unire le farine setacciate ed infine il sale e impastare 1 min vel Spiga, fino ad ottenere un impasto morbido
  4. aggiungere dal foro, pian piano, mentre il Bimby continua ad impastare, il prosciutto tritato e continuare ad impastare fino a che non è tutto inserito nell’impasto ( ancora circa 1 min)
  5. Senza Bimby:  tritare il  rosciutto e separatamente il suo grasso con un tritatutto o un robot da cucina e mettere da parte;
  6. sciogliere il lievito in un bicchiere d’acqua tiepida e lo zucchero
  7. in una terrina capiente impastare le farine setacciate con il sale aggiungendo il grasso, il lievito disciolto e poco a poco tutta l’acqua fino ad ottenere un panetto
  8. infarinare il piano di lavoro e stendere l’impasto in un rettangolo di 20×30 cm e posizionarlo in una teglia da forno antiaderente
  9. con un coltello incidere la superficie della focaccia formando delle losanghe
  10. emulsionare olio e acqua e versarvelo sopra
  11. coprire con pellicola trasparente e mettere a lievitare 1ora – 1,30 in luogo tiepido (io lo metto nel forno caldo a 50°.
  12. cuocere a 220° per 20-25 minuti
  13. lasciar raffreddare qualche minuto prima di tagliare a quadrotti

Note: io li ho trovati ottimi tagliati a metà e spalmati con formaggio fresco (tipo Phladelphia, stracchino oppure Robiola).

Con questa ricetta partecipo al contest di Laura:

contest

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Cupcake al triplo cioccolato con frosting al mascarpone Successivo Corona di Riso con Salsiccia e Borlotti

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.