Un pò di me

Salve, sono Maria ho 34 anni e vivo in un paese alle pendici dell’Etna che si chiama Zafferana Etnea.

un pò di meHo due figli, un marito, due lauree e un blog!

Su Cucina Serafina troverai tante cose, ma prima devo spiegarti chi è Serafina.

In molti mi hanno chiesto perchè il mio blog si chiamasse Cucina Serafina, se io mi chiamo Maria… Bene, presto detto il mio blog è dedicato alla mia mamma che è volata via troppo presto ma che, come dico io, spesso rivive nella mia cucina.

Lei non era mica una cuoca perfetta, anzi a dirla tutta combinava un sacco di pasticci, ma le piaceva sperimentare e creava, almeno per me, delle combinazioni perfette.

Al contrario di me, lei non era molto portata per la realizzazione dei dolci, ma ogni tanto ci provava, la sua specialità era la torta rovesciata all’ananas, sempre perfetta.

Adorava i carciofi, la frutta e i babà.

Per cui sul mio blog troverete molte delle sue ricette, che poi sono anche dei classici della cucina siciliana.

A tal proposito su Cucina Serafina troverete:

  • Una sezione dedicata alle specialità tipiche siciliane, specialmente catanesi;
  • Una sezione dedicata a delle curiosità utili in cucina; una delle mie chicche, molto letta e seguita è la parte della congelazione degli alimenti.
  • Una zona dedicata alla pausa pranzo, con delle pietanze adatte da portare in ufficio.
  • E tanti tanti dolci….

Vuoi saperne ancora su di me? Ti accontento

La mia passione per il blogging nasce per caso, dopo la laurea è nato il mio primo figlio, Alessio che ora ha 5 anni, per un pò mi sono goduta il mio ruolo di mamma, ma ad un certo punto sentivo che dovevo fare qualcosa. Ho provato a cercare lavoro ma con scarsi risultati, allora ho cercato sul web, ho fatto diversi lavori dedicandomi alla scrittura di guide di diversa natura, che puoi trovare ancora online; ma il tema del blog mi appariva sempre come qualcosa di troppo complicato, fino a quando circa 2 anni e mezzo fa ho aperto Cucina Serafina.

All’inizio scrivevo solo le ricette, non sapevo nemmeno cosa fosse il SEO, e tutt’ora non l’ho capito bene.

Poi ho trovato delle colleghe che mi hanno aiutata, mi hanno detto che dovevo fare delle foto più carine, che dovevo condividere le mie ricette sui social, e piano piano sono cresciuta.

Ho conosciuto tante altre blogger che si occupano anche di altri temi e ammiro la loro determinazione, vorrei essere come loro un giorno.

Ho provato tante ricette nuove, ho condiviso con voi quelle della mia mamma e quelle che faccio io sempre per la mia famiglia.

Ho avuto anche tanti periodi inattivi, in cui mi sono fermata.

Ad esempio quando è nato Dario che oggi ha 20 mesi, ho lasciato un pochino in disparte il mio blog adorato. Provavo a cucinare quando lui dormiva, ma poi piangeva e io a volte dovevo buttare le cose, quindi ho aspettato che crescesse un pò.

Poi un altro periodo buio, la scoperta che Alessio fosse autistico. Una nube nera che è stata mitigata sempre dal mio blog, la mia ancora di salvezza, come se fosse stata la mia mamma Serafina, se cucino e scrivo il resto non conta. E quando voi lettori commentate le mie ricette o mi fate un complimento il mio cuore si apre di gioia.

Ultimamente ho mollato un pò il blog ma per una cosa positiva, le nozze di mia sorella che hanno preso un pò del mio tempo… ma solo un pò…

Ora sto cercando nuove idee per voi… Non le solite ricette virali che scatenano il web, ma le cose utili di tutti i giorni, le ricette concrete della nostra cultura siciliana e molti moltissimi consigli, alcuni dei quali valgono più delle ricette.

Se ti va di seguirmi torna a trovarmi e lascia un mi piace nella mia pagina Facebook “Cucina Serafina” oppure iscriviti sul nostro gruppo “ricette dal web“.