Ci sono piatti che non riempiono solo la pancia ma scaldano il cuore: “comfort food” dicono.
E questa zuppetta di legumi e spaghetti spezzati, calda e confortante, è proprio uno di quei piatti che fanno bene.
…ancora di più in una fredda sera d’autunno dove si ha solo voglia di calore e famiglia.
Coccolatevi con una buona zuppetta di legumi e spaghetti spezzati.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
160 gr. di spaghetti n. 05 Barilla
250 gr. di lenticchie cotte
250 gr. di cicerchie (o ceci) cotti
1 costola di sedano
1 piccola carota
1 piccola cipolla
1 spicchio aglio
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
brodo vegetale q.b.
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.

Zuppetta di legumi e spaghetti spezzati

Tritare sedano, carota e cipolla.
In una casseruola scaldare qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva, aggiungere il trito con un pizzico di sale, lo spicchio di aglio e far rosolare per qualche istante.
Togliere l’aglio, aggiungere il concentrato di pomodoro stemperato con un po’ di acqua, i legumi e coprire con il brodo vegetale.
Cuocere a fiamma dolce per una quindicina di minuti.
Frullare un terzo della zuppetta con un mini pimer a riaggiungere in casseruola.
Unire gli spaghetti spezzati, della lunghezza di circa due centimetri, e cuocere per nove minuti.
Servire la zuppetta di legumi e spaghetti spezzati ben calda con un giro di olio extra vergine di oliva a crudo.

Zuppetta di legumi e spaghetti spezzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*