Una delle immancabili pietanze della cucina tradizionale piemontese è senza alcun dubbio il bagnet.
“Verda” o “russa” che sia, questa salsa contadina dal sapore inconfondibile non può mancare sulle tavole del Piemonte per accompagnare i tanti piatti che tradizionale ha da offrire.
Così ben legata alle radici della cucina di un tempo, quella che si tramanda fiera di generazione in generazione e conosciuta grazie a due nonne che da sempre hanno saputo “elogiarla” alla giusta maniera portando in tavola manicaretti succulenti, ma allo stesso tempo guidata dalla mia continua voglia di sperimentare ho preparato un bagnet verd di foglie di sedano che vi assicuro essere delizioso su fette di pane casereccio tostate, in abbinamento a filanti tomini alla piastra, per accompagnare peperoni arrosto o da servire con noci e Grana Padano ben stagionato.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
100/120 gr. di foglie di sedano verde
1 e 1/2 cucchiai di capperi sotto sale
1 spicchio di aglio
3 tuorli sodi
80 gr. di mollica di pane
50 gr. di aceto di mele
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.

Bagnet verd di foglie di sedano

Sciacquare le fogli di sedano sotto acqua corrente e asciugarle per bene.
Dissalare i capperi e ammollare la mollica di pane nell’aceto di mele.
Su un tagliere tritare molto finemente, con un coltello o con la mezzaluna, le foglie di sedano con i capperi.
Porre il trito in una ciotola aggiungendo i tuorli d’uovo passati al setaccio, lo spicchio di aglio schiacciato e la mollica ben strizzata.
Amalgamare con cura tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta ben omogenea.
Salare a piacere e irrorare con olio extra vergine di oliva fino ad ottenere una salsa della consistenza desiderata.
Far riposare il bagnet verd di foglie di sedano per qualche ora prima di servirlo in modo che tutti i sapori si leghino.
Il bagnet verd si mantiene in frigorifero per qualche giorno a patto che si conservi in un barattolo di vetro chiuso e ben coperto con olio extra vergine di oliva.

2 Commenti su Bagnet verd di foglie di sedano.

  1. Quando entro nel tuo blog, faccio sempre un po’ fatica ad uscirne: di ogni cosa, mi pare di sentire profumi e sapori… e tutto è incredibilmente invitante.
    Così mi ritrovo a passare da una ricetta all’altra, allungando chilometricamente la mia “wishlist” fatta di cose da replicare ed assaggiare!
    E’ sempre un piacere approdare qui 🙂

    • Che splendide parole! Sono davvero felice che dalla mia piccola cucina riesca ad “uscire” tutto questo. …che va ben oltre il virtuale. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.