Torta fredda allo yogurt con glassa alle pesche sciroppate

Care amichette cuochette,

oggi vi propongo questa torta buonissima ideale per l’estate perche’ si prepara senza forno.

L’esecuzione e’ veloce,solo il tempo di riposo e’ un po’ lungo. Consiglio di prepararla il giorno prima così da lasciarla in frigo a raffreddare per 24 ore.

INGREDIENTI:

Per la base

  • 250 gr di biscotti secchi o digestive
  • 100 gr di burro

Per la farcia

  • 500 gr di yogurt bianco o alle pesche
  • 500 gr di panna da montare
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 2 dita di sciroppo (quello delle pesche)

Per la glassa

  • 2 pesche sciroppate (4 meta’)
  • 2 dita di sciroppo delle stesse pesche
  • 1 foglio di colla di pesce

PROCEDIMENTO:

Mettere nel mixer i biscotti e frullarli fino a renderli polvere.

Mettere nel microonde il burro e scioglierlo 30 secondi a 750w.

Mentre il mixer gira con la polvere di biscotto versare a filo il burro finche’ non si compattera’ il tutto.

Versare il composto in una tortiera a cerniera rivestita con un centrino di carta e compattare bene con il dorso di un cucchiaio distribuendo i biscotti su tutta la superficie e schiacciando molto bene.

Mettere in frigo a riposare per 30 minuti.

Nel frattempo montare la panna e mettere a basgno in acqua fredda due fogli di colla di pesce.

Strizzarli bene e adagiarli in un bicchiere con dentro due dita di sciroppo(quello delle pesche).

Far scaldare nel microonde per 20 secondi a 750 w.

In una ciotola versare lo yogurt e lo sciroppo e girare bene con un cuchiaio.

Incorporare poi la panna montata e mescolare dal basso verso l’alto affinche’ si amalgami tutto bene.

Versare la crema sulla base di biscotto e mettere in frigo per 3 ore.

Infine preparare la glassa frullando in un mixer le pesche, poi far prima ammorbidire un foglio di colla di pesce in acqua fredda e poi farlo sciogliere in un bicchiere con dentro 2 dita di sciroppo sempre al microonde come prima.

Versare il liquido nelle pesche frullate e girare bene.

Versare la glassa sulla torta e stendere con una spatolina su tutta la superficie.

Lasciare in frigo anche un giorno intero.

Decorare a piacere con frutta fresca o con le rimanenti pesche sciroppare e servire.

Precedente Tortino di zucchine Successivo Treccia salata ripiena

5 commenti su “Torta fredda allo yogurt con glassa alle pesche sciroppate

I commenti sono chiusi.