Crea sito

Risotto ai Funghi Cardoncelli

Risotto ai funghi cardoncelli

In autunno, in Puglia c’è abbondanza di Funghi cardoncelli (Pleurotus Eryngii) che si prestano a diverse preparazioni: antipasti, primi, secondi, contorni.

Oggi vediamo insieme come preparare il risotto ai funghi cardoncelli.

Il risotto con i funghi è una preparazione classica, dal sapore di bosco e di autunno, ideale per le serate più fredde, magari accompagnato da un buon bicchiere di vino.

E’ facile da preparare, ma bisogna avere qualche accortezza: i funghi vanno puliti con un pennellino e non con acqua altrimenti ne assorbiranno tanta; i gambi dei funghi non vanno assolutamente gettati, ma con essi potete preparare il brodo che servirà per il risotto così da avere un piatto ancora più profumato.

risotto ai funghi cardoncelli
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 320 g Riso Carnaroli
  • 500 g Funghi Cardoncelli
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 1 l Brodo vegetale
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 Cipolla
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Burro
  • q.b. Parmigiano
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per preparare il risotto ai funghi cardoncelli, per prima cosa pulite i funghi cardoncelli e rimuovete tutta la terra; separate le cappelle dai gambi: tagliate le prime a listarelle e i secondi utilizzateli per preparare il brodo vegetale.

    In un tegame capiente, scaldate un filo di olio extravergine di oliva e fate soffriggere l’aglio.

    Quando l’aglio sarà imbiondito, alzate la fiamma e aggiungete i funghi tagliati a listarelle; salateli e pepateli affinché perdano l’acqua in eccesso.

  2. In un altro tegame, scaldate l’olio, fate appassire la cipolla tritata finemente e aggiungete il riso, facendolo tostare.

    Quando il riso sarà tostato, aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare; iniziate ad aggiungere il brodo e fate cuocere lentamente.

  3. A pochi minuti dal termine della cottura, unite i fughi.

    Quando il riso sarà cotto, mantecate con una noce di burro e una spolverata di parmigiano grattugiato e servite caldo.

  4. risotto ai funghi cardoncelli

Note

Buon appetito da Zucchero di Lana!

Potete restate sempre aggiornati, seguendoci sui nostri Canali Social:

Facebook: Zucchero di Lana

Instagram: Zucchero di Lana

Twitter: Zucchero di Lana

Pinterest: Zucchero di Lana

Alla prossima,

Zucchero di Lana, il mio Blog di Cucina dove trovare Ricette facili, veloci e gustosissime, per deliziare grandi e bambini, in ogni occasione.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!