Crea sito

Meringhe con le mandorle

Meringhe con le Mandorle
Dite la verità: anche a voi avanzano spesso gli albumi, specie se preparate molti dolci come me.

Odio sprecare il cibo, quindi vado sempre alla ricerca di ricette a base di albumi, ma fra tutte le ricette, quella che amo di più è sicuramente la meringa.

Le meringhe sono un dolce a base di albumi d’uovo montati a neve ferma con lo zucchero e cotte in forno a bassa temperatura per lungo tempo.

Io le adoro perché il loro sapore è simile a quello dello zucchero filato…e quindi per me sono super!

In questa versione, alla classica meringa, vengono aggiunte le mandorle tritate per dare ancora più sapore.

Vi svelo un piccolo trucchetto che io uso spesso: anziché tenere il forno acceso per molto tempo, di solito, dopo aver preparato un pan di Spagna o una crostata, spengo il forno, aspetto 5-10 minuti e poi -sempre tenendo il forno spento- inforno le meringhe e le lascio così per un paio d’ore.

In questo modo, non si spreca energia perché il forno resta spento, e la cottura delle meringhe sarà perfetta, soprattutto non si correrà il rischio che vengano scure.

meringhe con le mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni25 meringhe
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti

  • 70 gAlbumi
  • 120 gZucchero
  • 50 gMandorle (tritate)
  • 5 gocceSucco di limone
  • 1 pizzicoCremor tartaro

Strumenti

  • Sbattitore
  • Ciotola

Preparazione

  1. Per preparare le Meringhe alle mandorle dovrete prima di tutto tritare le mandorle: tostatele in padella o al forno, poi sistematele tra due fogli di carta forno e con un mattarello tritarle finemente.

    In alternativa, potete utilizzare un tritatutto ma in questo caso, tritate per pochi secondi e poi fermatevi per non scaldare troppo le mandorle.

  2. Iniziate a montare gli albumi a neve con un pizzico di sale e qualche goccia di limone e quando inizieranno a gonfiarsi, aggiungete un cucchiaio di zucchero alla volta. Continuate a montare per circa 15 minuti, fino a quando il composto sarà abbastanza sodo da “scrivere”.

  3. Aggiungete le mandorle al composto e amalgamate il tutto mescolando dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.

    Con due cucchiai, formate le meringhe su una teglia rivestita con carta forno ed infornate in forno già caldo a 140° per un’ora e mezza.

  4. Quando si saranno cotte, lasciatele raffreddare nel forno spento con lo sportello aperto.

Buon Appetito da Zucchero di Lana!

Potete restate sempre aggiornati, seguendoci sui nostri Canali Social:

Facebook: Zucchero di Lana

Instagram: Zucchero di Lana

Twitter: Zucchero di Lana

Pinterest: Zucchero di Lana

Alla prossima,
Zucchero di Lana, il mio Blog di Cucina dove trovare Ricette facili, veloci e gustosissime, per deliziare grandi e bambini, in ogni occasione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!