Spaghetti con le vongole

Gli spaghetti con le vongole sono un primo piatto facile e veloce ma soprattutto perfetto per deliziare i tuoi ospiti.

Gli spaghetti con le vongole sono un vero e proprio must della cucina, non ho scoperto praticamente nulla e sono così facili e veloci che non serve una ricetta ma dopo averli preparati erano così buoni da non poter fare a meno di condividerli con te.

In questo periodo in cui dobbiamo un po’ smaltire i bagordi pasquali non c’è nulla di meglio di un piatto abbastanza leggero ma allo stesso tempo completo.

Se anche tu vuoi preparare i miei spaghetti con le vongole inizia a segnare gli ingredienti.

Spaghetti con le vongole 2

Spaghetti con le vongole

Ingredienti per 4 persone

320 gr di spaghetti o vermicelli ( io ho preferito quelli di Gragnano )

1 kilo di vongole veraci

olio extravergine di oliva qb

1 spicchio d’aglio

peperoncino qb

1 bicchiere di vino bianco

sale qb

Per prima cosa occupiamoci delle vongole.

Se è possibile acquistiamole un giorno prima in modo tale da lasciarle eventualmente spurgare ed evitare che rilascino della sabbia aprendosi.

Se riusciamo ad acquistarle il giorno prima togliamole dalla loro busta e mettiamole in un contenitore pieno di acqua salata. Il contenitore dovrà essere capiente in modo tale che le vongole non stiano troppo addossate le une alle altre. Mettiamo il contenitore in un luogo fresco fino all’indomani.

Se non dovessimo riuscire a comprarle prima apriamo le vongole separatamente e poi aggiungiamole all’olio.

In entrambi i casi procediamo così.

In una padella abbastanza capiente facciamo soffriggere l’olio, l’aglio sbucciato e privato dell’anima centrale e il peperoncino.

Una volta soffritti togliamo sia l’aglio che il peperoncino.

Facciamo ben attenzione alle vongole! Così come le cozze se dovessero essere già aperte prima di cuocerle sono morte e quindi vanno assolutamente eliminate!!! Premiamo il guscio delle vongole, qualora non fossero ben sigillate le due parti buttale, meglio non rischiare.

Se le vongole le spurghiamo il giorno prima aggiungiamole direttamente all’olio e facciamole aprire a fiamma vivace coprendole con il coperchio, altrimenti questa operazione facciamola in un’altra padella. Una volta che le vongole si saranno aperte trasferiamole nella padella dove abbiamo soffritto l’olio ed aggiungiamo, filtrandola con un colino, l’acqua rilasciata dalle vongole stesse.

Se alcune vongole non dovessero aprirsi non sono buone quindi non proviamo ad aprirle noi.

Con i frutti di mare bisogna stare un po’ attenti ma in compenso sono buonissimi 😉

Una volta messe le vongole nel condimento sfumiamo con un bicchiere di vino bianco e saliamo leggermente. Molte volte i frutti di mare sono già molto saporiti quindi assaggiamo prima di eccedere con il sale.

Quando il vino sarà evaporato spegniamo la fiamma e lasciamo riposare il nostro condimento. L’acqua delle vongole che si troverà all’interno non deve evaporare troppo altrimenti non avremo modo di condire la pasta 😉

Nel frattempo caliamo gli spaghetti in una pentola con l’acqua salata in ebollizione, cuociamo quanto scritto sulla confezione ed aggiungiamo la pasta nella padella del condimento.

Saltiamo gli spaghetti nel condimento su fiamma moderata ed impiattiamo.

Volendo si può aggiungere in ultimo una spruzzata di pepe nero.

I miei spaghetti con le vongole sono pronti.

Spero che la ricetta ti sia piaciuta.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento e su tutti i miei social

Facebook

Twitter

G+

Instagram

Pinterest

Youtube

Federica.

Se ti sono piaciuti i miei spaghetti con le vongole potrebbero piacerti anche

Bavette con le cozze

Risotto con gamberi al sapore d’arancia e sale alla liquirizia

Cozze gratinate con succo di mandarino

Spaghetti con le vongole 3

Spaghetti con le vongole

 

Precedente Crostone goloso con burro tartufato Successivo Mini waffel con patè di olive nere - con e senza Bimby